Come cancellare la cache DNS locale su Linux?

Di questi tempi molte distribuzioni Linux non utilizzano un risolutore di cache DNS locale, come Windows e Mac OS X. Se non sai se la tua distribuzione ha tale cache DNS locale, ti consigliamo di controllare il sito ufficiale dell'installazione di Linux.

Ecco come cancellare la cache DNS su Linux:

  • Apri il tuo Terminale.
  • Riavvia il demone della cache del name service eseguendo questo comando:

sudo /etc/init.d/nscd restart

Ci sono alcuni casi in cui il demone nscd potrebbe non essere installato. Su Ubuntu (e altre distribuzioni basate su Debian) è possibile installarlo dal Terminale eseguendo questo comando:

sudo apt-get install nscd

Per tutte le distribuzioni basate su RedHat (come Fedora, CentOS) è possibile installare il demone nscd tramite il gestore di pacchetti yum:

yum install nscd

Hai trovato questo articolo utile? Clicca qui per sapere di più su SiteGround web hosting esperti e qualsiasi altra cosa possiamo fare per te!