Magento Multistore

L’utilizzo primario della funzionalità multistore di Magento è di creare negozi multipli accessibili su diversi URL sotto la stessa installazione di Magento. Tutti gli store sotto l’installazione di Magento Multistore condividono lo stesso backend, che li rende più semplici da amministrare.

Il primo passo per configurare Magento Multistore è di installare Magento. Puoi farlo sia installando l’applicazione tramite Softaculous che installando Magento manualmente.

Una volta che hai installato Magento, puoi cominciare a costruire il tuo Multistore. Per fare questo, prima dovrai fare il login al backend della tua installazione Magento:

Una volta che hai effettuato l’accesso, segui i passi qui sotto per aggiungere un nuovo store:

  • Vai a Catalog –> Manage Categories.
  • Clicca sul pulsante Add Root Category.
  • Inserisci il nome del tuo store. In questo tutorial, useremo sgtest.com.
  • Seleziona Yes dal menu a tendina dell’opzione Is Active.
  • Clicca su Display Settings e seleziona Yes dal menù a tendina dell’opzione Is Anchor.
  • Salva la categoria.

Una volta che la categoria è salvata, puoi creare il nuovo negozio. Puoi farlo seguendo questi step:

Vai su System –> Manage Stores.
Clicca sul pulsante Create Website.
Come Name, useremo sgtest.com e come Code – sgtest.
Salve il sito.
Clicca sul pulsante Create Store.
Seleziona sgtest.com come Website e Root Category. Come Name, useremo Main Store.
Salva il negozio e clicca sul pulsante Create Store View.
Seleziona il nuovo store creato (sgtest.com) dal menù a tendina. Per Name e Code, useremo sgtest.
Selezione Enabled come Status e salva la Store View.

Gli ultimi passi per completare la creazione di un negozio sono configurare le sua impostazioni attraverso la configurazione del tuo Magento. Segui i passi descritti di sotto:

  1. Vai su System –> Configuration.
  2. Seleziona il negozio appena creato dal menù a tendina Current Configuration Scope sul lato sinistro.
  3. Vai alla sezione Web, toglia la spunta sul box Use Default vicino a Base URL e cambia sia lo URL Sicuro che Non Sicuro del tuo dominio, in questo caso, http://sgtest.com/. Assicurati di aggiungere lo slash ( / ) alla fine dell’URL.
  4. Salva la configurazione.

Dopo che lo store è stato creato dal backend di Magento, dovresti scegliere come verrà usato il nuovo dominio. Ci sono diverse possibilità di configurazione e spiegheremo di sotto ognuno di essi.

Metodo del Dominio Parcheggiato:

Per utilizzare questo metodo, devi prima aggiungere il tuo dominio come parcheggiato dal cPanel.

Una volta che il dominio è stato aggiunto, apri il file index.php del tuo Magento e trova la linea con il seguente codice:

Dovrebbe essere l’ultima linea del file, dopo questa linea aggiungi:

Se vuoi usare più di un dominio, dovrai aggiungere un nuovo blocco per ogni dominio, ad esempio:

Salva il file index.php, pulisci la cache del tuo Magento e dovresti essere in grado di accedere lo store appena creato con il suo dominio.

Metodo del Dominio Aggiuntivo:

Questo metodo può rivelarsi utile se vuoi avere un blog su uno dei tuoi negozi e non sugli altri. Non puoi ottenere questo risultato con i domini parcheggiati.

Per usare questo metodo, devi aggiungere il dominio come aggiuntivo dal cPanel. Questo creerà una cartella root per i documenti di quel documento. Di default, il cPanel nominerà la cartella con lo stesso nome del dominio. In questo caso, sarà sgtest.com e sarà dentro la cartella public_html.

Una volta che il dominio è aggiunto, devi stabilire una connessione SSH al tuo account. Una volta connesso, vai alla cartella che abbia creato in precedenza per il dominio aggiuntio. Nel nostro caso, il comando è:

Copia il file index.php e il file .htaccess nella cartella delle tua installazione Magento:

Apri il file index.php e prima dell’ultima riga, aggiungi il codice seguente:

Una volta che hai aggiunto il codice, salva il file e chiudilo. L’ultimo passo per completare il processo è creare otto link simbolici che punteranno alle cartelle di Magento principali. Puoi farlo eseguendo i seguenti comandi nella cartella root del tuo dominio aggiuntivo:

Nota che dipendentemente da dove si trova la cartella root del tuo dominio, il percorso dei comandi può cambiare. Una volta che sono creati i link, pulisci la cache della tua installazione di Magento e dovresti essere in grado di visitare il negozio appena creato con il suo dominio.

Metodo dei Sottodomini:

La configurazione con questo metodo è la stessa del metodo con Dominio Aggiuntivo con l’eccezione che questo metodo utilizza i sottodomini invece dei domini aggiuntivi. Puoi aggiungere i sottodomini dal cPanel. Una volta che il sottodominio è stato aggiunto, segui gli stessi step descritti di sopra.

 

Hai trovato questo articolo utile? Clicca qui per sapere di più su SiteGround web hosting esperti e qualsiasi altra cosa possiamo fare per te!