Come utilizzare i Server Side Include (SSI) nelle tue pagine

Solitamente se vuoi usare i comandi Server Side Include nei tuoi file, questi devono avere estensione .shtml o .shtm. In alternativa puoi aggiungere le seguenti righe nel tuo .htaccess al fine di specificare i vari tipi di file che devono essere controllati per gli include:

AddHandler server-parsed .extension

Puoi aggiungere alle tue pagine il codice che verrà processato dal server web. Il codice dovrà essere nel seguente formato:

<!--#'<tag><variable set> '-->

Di seguito puoi trovare una breve spiegazione di come i Server Side include sono strutturati e come funzionano.

<!--#" è l’identificatore dell’apertura, ogni Server Side inclusion deve cominciare con questi simboli.

<tag> specifica il comando che invii al server. Alcuni esempi sono: echo, include, fsize, flastmod, exec, config , odbc, email, if, goto, label, break.

<variable set> è un set di variabili e i valori corrispondenti. Devono essere aggiunti a seconda della tag usata.

--> è il tag di chiusura. Tutto il tuo codice SSI deve terminare così.

Di seguito un esempio di come si può includere un file PHP in una pagina esistente usando SSI:

<!--#include virtual="/another-file.php" -->

Hai trovato questo articolo utile? Clicca qui per sapere di più su SiteGround web hosting esperti e qualsiasi altra cosa possiamo fare per te!