Inizio
/
WordPress
/
Domande frequenti
/
Come correggere l'errore "Schermata bianca della morte" sul tuo sito WordPress

Come correggere l'errore "Schermata bianca della morte" sul tuo sito WordPress

Uno degli errori più comuni di WordPress comporta la sostituzione del tuo sito web con una schermata completamente vuota (ovvero “schermata bianca della morte”). I motivi che portano a questo errore sono solitamente relativi all’applicazione stessa, un plugin o un tema. Per risolvere il problema, prova i seguenti passaggi.

Attiva le funzione di debug di WordPress

Se le soluzioni finora non hanno risolto il problema, puoi anche provare ad attivare le funzione di debug di WordPress che mostrerà l’errore nel front-end o in un file locale nella cartella dei contenuti. Per farlo, vai di nuovo alla tua SiteGround Client Area > Websites > Site Tools accanto al sito web desiderato. Seleziona Sito > Gestione File e modifica il file wp-config.php.

Aggiungi le seguenti due costanti come mostrato nello screenshot:

define( ‘WP_DEBUG’, true);
define( ‘WP_DEBUG_LOG’, true);

Quindi, salva le modifiche e aggiorna il tuo sito web. WordPress mostrerà le informazioni sul problema. Sarai anche in grado di trovare le informazioni in un file chiamato debug.log situato in File Manager. Una volta identificato il problema e risolto, non dimenticare di rimuovere le due costanti dal file wp-config.php.

Controlla i plugin

Se l’errore è causato da un plugin di WordPress, quando provi ad aprire il tuo sito, vedrai il messaggio “Questo sito sta riscontrando difficoltà tecniche”. WordPress ti invierà automaticamente anche un’e-mail all’indirizzo e-mail dell’amministratore con ulteriori informazioni su quale plugin o tema sta causando il problema.

Nel caso in cui non hai ricevuto un’e-mail e non vedi il messaggio sul tuo sito, vai alla dashboard di WordPress > Plugin > Plugin installati e inizia a disattivare i tuoi plugin attuali uno per uno.

Quindi, aggiorna il tuo sito web per verificare se l’errore è ancora presente.

Se non hai accesso all’area di amministrazione della dashboard del tuo sito Web WordPress, puoi eseguire la stessa risoluzione dei problemi da Site Tools. Vai alla tua Area Cliente > Siti web > Site Tools accanto al sito web desiderato. Quindi, seleziona Sito > Gestione file. Trova la directory dei plugin del tuo sito Web WordPress.

Inizia a rinominare la cartella del plugin facendo clic con il pulsante destro del mouse e selezionando Rinomina. Se il problema persiste, reimpostare il nome del plugin e provare con quello successivo.

Controlla il tuo tema

Una possibile causa dell’errore potrebbe essere anche il tuo tema WordPress. Per verificarlo, prova a passare al tema WordPress predefinito. Vai alla dashboard di WordPress > Aspetto > Temi e attiva un tema WordPress predefinito. Quindi, torna al tuo sito Web, aggiornalo e verifica se il tuo tema stava causando il problema.

Controlla il php_errorlog per trovare l’errore

Se l’errore è ancora presente dopo aver provato i metodi sopra, puoi provare a identificarlo utilizzando il tuo file php_errorlog. Sui server di SiteGround, viene creato automaticamente un file di registro se gli script PHP del tuo sito web producono errori o avvisi non critici durante la loro esecuzione.

Il nome del file di registro è php_errorlog e si trova nella stessa directory dello script che ha prodotto gli errori. Di solito, questa sarebbe la directory del tuo sito. Puoi accedervi da Site Tools > Sito > Gestione File > cartella public_html. Quindi cerca il file php_errorlog. Può contenere informazioni utili su cosa sta causando il problema.

Puoi anche controllare il nostro video (sottotitoli in italiano disponibili):

Condividi questo articolo