Inizio
/
Email Marketing
/
Capire le metriche sulla pagina Analytics in SiteGround Email Marketing

Capire le metriche sulla pagina Analytics in SiteGround Email Marketing

L’email marketing è uno strumento potente per le aziende per connettersi con il proprio pubblico, generare lead e generare conversioni. Tuttavia, per valutare l’efficacia delle campagne email, è fondamentale tracciare e analizzare varie metriche di email marketing. Queste metriche forniscono preziose informazioni sulle prestazioni delle tue campagne email e ti aiutano a prendere decisioni basate sui dati per ottimizzare i tuoi sforzi di marketing.

In questo articolo, esploreremo il significato delle metriche della pagina SiteGround Email Marketing Analytics.

Importanza di comprendere le metriche di email marketing

Le metriche di email marketing svolgono un ruolo vitale nel valutare il successo delle tue campagne e comprendere il coinvolgimento dei clienti. Tracciando queste metriche, ottieni preziose informazioni sull’efficacia delle tue strategie di email marketing e puoi prendere decisioni informate per migliorare le tue campagne.

Screenshot della metriche sulla pagina Analytics per una singola campagna in SiteGround Email Marketing

Significato delle metriche sulla pagina Analytics

Tasso di apertura

Il tasso di apertura misura la percentuale di destinatari che aprono le tue email. Indica l’efficacia delle righe che riguardano l’oggetto e il contenuto generale delle email nell’attirare l’attenzione e invogliare i destinatari ad aprire l’email.

Tasso di consegna

Il tasso di consegna è un importante parametro di email marketing che misura la percentuale di email consegnate con successo alle caselle di posta in arrivo dei destinatari. Ci dice con quanta efficacia le nostre email si stanno facendo strada attraverso il labirinto digitale e raggiungono la destinazione prevista.

Tasso di click

Il tasso di click misura la percentuale di destinatari che fanno click sui link all’interno delle tue email dopo aver aperto il messaggio. Aiuta a valutare la pertinenza e l’efficacia del contenuto delle tue email e delle call-to-action (CTA).

Respinte

La frequenza di rimbalzo misura la percentuale di email che non vengono consegnate nella posta in arrivo dei destinatari a causa di rimbalzi Hard o Soft. Elevate frequenze di rimbalzo possono indicare problemi con la qualità della tua lista email o la consegna delle email.

I contatti da cui ricevi hard bounce vengono automaticamente aggiunti alla scheda Soppressi della pagina Contatti. Tali contatti non riceveranno più email a meno che tu non modifichi manualmente il loro stato. Ciò è dovuto al fatto che gli hard bounce indicano un motivo permanente per cui il server di posta del destinatario rifiuta i messaggi. Questo aiuta a mantenere l’integrità della tua mailing list. Impedisce che le email future vengano inviate a indirizzi hard-bouncing, migliorando così la deliverability e la reputazione del mittente.

I contatti da cui ricevi soft bounce non vengono rimossi dalla tua mailing list, poiché il motivo potrebbe essere temporaneo. Pertanto, è probabile che futuri tentativi di invio abbiano successo.

Segnalato come spam

Questa metrica misura la percentuale di email che i destinatari hanno segnalato come spam. I contatti che segnalano le tue email come spam sono elencati nella sezione Disiscritti nella pagina Contatti. Questa azione garantisce il rispetto della normativa anti-spam e rispetta le preferenze dei destinatari. Aiuta a valutare la pertinenza del contenuto dell’email, il pubblico di destinazione e la qualità della mail in generale.

Disiscritti

Il tasso di utenti disiscritti misura la percentuale di destinatari che scelgono di annullare l’iscrizione alla tua mailing list. Il monitoraggio di questa metrica ti aiuta a capire quanto siano coinvolgenti e rilevanti i tuoi contenuti per il tuo pubblico. I contatti disiscritti vengono automaticamente inseriti nella scheda Disiscritti nella pagina Contatti. Ciò garantisce che non ricevano comunicazioni future che hanno rifiutato, preservando così la reputazione del tuo brand e rispettando la scelta dell’utente.

Metriche di interazione

Le metriche di interazione possono essere trovate nella sezione Interazioni sulla stessa pagina (la pagina Analitiche). Queste metriche ti aiuteranno ad analizzare i tuoi sforzi di call-to-action e le interazioni fatte dai destinatari con la tua campagna email. Le metriche di interazione sono le seguenti:

URL

L’URL si riferisce alla pagina di destinazione a cui desideri indirizzare i destinatari delle email. È l’indirizzo web specifico o il link che porta a una particolare pagina web o risorsa. L’URL funge da destinazione target per gli utenti quando fanno click su un link o su una call-to-action nella mail.

Tipo

Il tipo si riferisce all’elemento cliccabile che contiene l’URL. Questo può essere un link, un pulsante, un’immagine o l’intestazione della tua email.

Testo

Il testo è il contenuto visibile sul pulsante o sul link che gli utenti vedono. Serve come un invito per gli utenti ad agire e fare click. È anche noto come anchor text, in quanto fissa il link al testo specifico visualizzato.

Click

I click rappresentano il numero totale di volte in cui gli utenti hanno fatto click su un particolare invito all’azione (CTA). Questa metrica misura il coinvolgimento e l’interesse generati dal CTA, indicando quanti destinatari hanno interagito con esso facendo click.

Condividi questo articolo