CPU più veloce, nuovi data center e piani GoGeek più grandi

Quando abbiamo migrato la nostra infrastruttura su Google Cloud qualche mese fa, sapevamo che non sarebbe stato solo un evento occasionale, ma la base per attuare miglioramenti continui per i nostri clienti. Oggi siamo lieti di annunciare che, grazie a questa migrazione, siamo in grado di offrire CPU più veloci, due ulteriori data center e maggiore spazio sul nostro piano GoGeek.

Processori più veloci del 40%

Aggiorneremo tutti i processori utilizzati per ospitare i nostri clienti sull’infrastruttura Google Cloud. Le nuove CPU N2 hanno prestazioni circa il 40% più veloci di quelle utilizzate in precedenza. Sia i nostri clienti con piani condivisi, sia i clienti Cloud, trarranno vantaggio dalla gestione più rapida di contenuti dinamici grazie a una più efficiente esecuzione degli script. Con l’aggiornamento, il tuo sito avrà bisogno di meno secondi CPU rispetto a prima per servire lo stesso tipo e numero di richieste. Questo significa che si ha più spazio per la crescita del proprio sito prima che sia necessario un upgrade di piano. Naturalmente, il vantaggio sarà differente per ogni singolo sito, in base al codice e alle ottimizzazioni del database.

L’aggiornamento delle nostre attuali CPU verrà effettuato nelle prossime settimane. Troverai una notifica 24 ore prima nella tua Area Cliente. L’aggiornamento comporta tempi di inattività minimi dovuti a un riavvio necessario (circa 15 minuti per server). Gli aggiornamenti sono previsti a un orario con quantità di traffico solitamente minima. In pratica, dovrebbe avvenire molto presto al mattino, tenendo conto dell’ora locale del data center.

Due nuovi data center: Sydney e Francoforte

Un altro grande vantaggio della migrazione alla piattaforma cloud di Google è che ora possiamo aggiungere più data center in tutto il mondo. Contare su un singolo partner per i data center, ovunque nel mondo, è per noi un grande vantaggio e possiamo beneficiare di un servizio uniforme e di alta qualità. Siamo stati scelti da molti australiani negli ultimi 15 anni e ora siamo estremamente felici di fornire un data center a Sydney.

Il data center a Francoforte, in Germania, è disponibile come risposta alle numerose richieste ricevute dai nostri clienti tedeschi. Tutti i nuovi piani attivati da clienti presenti in queste due località, sono ora attivati ​​nei nuovi data center. Gli account di hosting esistenti possono essere trasferiti attraverso la sezione marketplace nell’Area Cliente.

Più spazio per il piano GoGeek

Il nostro piano di hosting GoGeek è spesso scelto da persone che rivendono il servizio di hosting o che ospitano i siti dei propri clienti. In seguito al passaggio su Google Cloud, siamo ora in grado di aumentare una delle risorse di cui i nostri rivenditori hanno maggiormente bisogno – lo spazio web – senza modificare il prezzo del piano. I piani GoGeek sono stati aggiornati con 10 GB di spazio, per un totale di 40 GB. Anche i piani GoGeek già attivati hanno ricevuto questo upgrade in modo gratuito.

Hristo Pandjarov

Sviluppo del prodotto - Tecnico

Entusiasta di tutte le applicazioni Open Source che ti possono venire in mente, ma principalmente di WordPress. Aggiungi un pizzico di amore per il web-design, nuove tecnologie, ottimizzazione per i motori di ricerca e ci sei quasi!

Servizi

Commenti ( 6 )

Ciro

May 20, 2020

Potreste aumentare anche le risorse inode e CPU per i GoGeek? Ogni mese devo lottare con le risorse risicate. Grazie

Rispondi

Luca Rodino Il Team di SiteGround

May 20, 2020

Ciao, al momento non è previsto un aggiornamento anche sugli inode. In generale, posso consigliare di controllare le tue email, ripulire le cartelle spam e cestino o controllare se non ci sono cose come backup, immagini inutilizzate, etc. allo scopo di ridurre il numero di inode che stai utilizzando.

Rispondi

gabriele

May 21, 2020

Mi aggiungo alla richiesta, forse ha poco senso aumentare le prestazioni delle CPU se poi gli inode sono sempre al limite

Rispondi

Flavio

May 20, 2020

Salve, quando è prevista la migrazione dal vecchio cpanel al nuovo site tools? Io ho la nuova interfaccia ma ancora il vecchio cpanel.

Rispondi

Luca Rodino Il Team di SiteGround

May 20, 2020

Ciao, la migrazione sta avvenendo da qualche mese per tutti i nostri clienti. Tuttavia la procedura richiede tempo poiché per ogni trasferimento dobbiamo fare diversi test per essere sicuri che tutto funzioni nel modo corretto. Quando il server su cui sono ospitati i tuoi siti sarà trasferito, riceverai una notifica in largo anticipo. Al momento non ci è possibile darti una calendarizzazione precisa.

Rispondi

Stefania

Jun 01, 2020

Bene l'aumento dello spazio di 10GB, ma aumentare gli inode sarebbe stato molto meglio. Mai potuto sfruttare lo staging per via degli inode che arrivano al limite.

Rispondi

Inizia la discussione

Sei pronto a iniziare il tuo sito?

Scegli un piano di hosting, crea o trasferisci il tuo sito in pochi click e fai crescere la tua presenza online!

Inizia subito Parla con un esperto