Come utilizzare il file “hosts”?

Il file hosts è utilizzato per mappare gli hostnames (in altre parole i domini) tramite gli indirizzi IP. Con i file hosts puoi cambiare l’indirizzo IP al quale risolve un determinato nome di dominio. Questo cambiamento verrà apportato solo al tuo computer senza cambiare come risolve il dominio nel resto del mondo.

Questo è particolarmente utile quando desideri vedere come appare il tuo sito mentre è ospitato da un server diverso senza effettuare alcun cambiamento DNS al tuo dominio.

La posizione del file hosts dipende dal sistema operativo che stai utilizzando:

  • Windows - registro di sistema > system32 > drivers > etc > hosts
  • Di default il registro di sistema è C:\Windows, quindi se stai utilizzando Windows, il tuo file hosts molto probabilmente sarà: C:\Windows\System32\drivers\etc\hosts)
  • Linux - /etc/hosts
  • Mac OS X - /private/etc/hosts

Poniamo il caso tu voglia risolvere tuodominio.com all’indirizzo IP 1.2.3.4. In questo caso dovrai aprire il file hosts con un editor di testo e aggiungere la riga seguente:

Questa "dirà" al tuo computer di risolvere yourdomain.com a 1.2.3.4. Una volta fatto ciò potresti aver bisogno di pulire la cache del tuo browser, dopo di che, se proverai a raggiungere il tuo dominio nel tuo browser mostrerà il sito ospitato nel server con IP 1.2.3.4.

Puoi trovare informazioni più dettagliate su come localizzare e modificare il file hosts nei differenti sistemi operativi di seguito:

Windows 8 e 10

  • Premi il tasto Windows (precedentemente chiamato menu Start).
  • Utilizza l’opzione Cerca e cerca Notepad.
  • Fai click destro su Notepad e seleziona Esegui come amministratore.
  • Dal Notepad, apri il file hosts da: C:\Windows\System32\Drivers\etc\hosts
  • Aggiungi e salva i cambiamenti.

Linux

  • Apri il Terminale.
  • Utilizza l’editor di testo con riga di comando nano o uno a tua scelta che hai a disposizione e apri il file hosts. Il comando con nano è come segue (il comando richiederà la tua password utente Linux):

  • Aggiungi le modifiche appropriate nel file hosts.
  • Utilizza la combinazione Control e X per salvare i cambiamenti.

Mac OS X 10.6 through 10.12

Devi essere loggato con un nome di utente con privilegi di amministratore sul tuo MAC.

  • Apri Applicazioni -> Utilities -> Terminale.
  • Modifica il file hosts con un editor di testo con riga di comando come nano digitando la seguente riga nel terminale (il comando richiederà la tua password utente Mac):

  • Aggiungi le modifiche in fondo al file.
  • Utilizza la combinazione Control e X per salvare i cambiamenti.

Hai trovato questo articolo utile? Clicca qui per sapere di più su SiteGround web hosting esperti e qualsiasi altra cosa possiamo fare per te!