limite di memoria predefinito di WordPress

Abbiamo aumentato il limite di memoria predefinito di WordPress per i clienti SiteGround

In SiteGround ci impegniamo costantemente per rendere la gestione dei siti dei nostri clienti semplice e senza problemi. Questo è particolarmente vero per i siti WordPress, essendo stati noi uno dei primi hosting a offrire servizi gestiti per WordPress, permettendo ai clienti di risparmiare tantissimo lavoro manuale e diverse seccature. L’impegno extra che ci mettiamo è sempre stato costante nel corso degli anni è abbinato a una forte dedizione del nostro team nello sviluppo di progetti legati a WordPress. 

Di recente, abbiamo ricevuto sempre più richieste da parte dei clienti di aumentare i limiti di memoria WP predefiniti, una richiesta rafforzata da una nuova discussione all’interno della Community di WordPress in merito all’aumento del limite di memoria di default del software, poiché i valori attuali sono obsoleti e non più adatti alle necessità di oggi. Essendo dei fanatici dell’efficienza delle risorse, abbiamo deciso di aumentare i valori predefiniti a livello di piattaforma e offrire una soluzione globale per tutti gli utenti WordPress nel nostro hosting.

Perché è necessario aumentare i limiti della memoria WP?

L’ecosistema WordPress (includendo i temi di WordPress, i plugin e il software stesso) è in costante evoluzione e crescita e, di conseguenza, ha sempre più bisogno di risorse. I site builder, i negozi online, gli e-learning, etc. diventano sempre più complessi e pesanti con il tempo e richiedono anche più risorse per funzionare correttamente. Se hai la memoria impostata è insufficiente, possono subentrare problemi con il salvataggio delle pagine (poiché WordPress non ha memoria sufficiente per salvare il contenuto della pagina nel database). Questo può anche essere causa di messaggi di errore critici o errori di memoria esaurita nel tuo sito WordPress.

Gli attuali limiti di memoria predefiniti di WordPress sono 40 МВ per WP e 64 per WPMU – mentre molti nuovi plugin e temi richiedono un minimo di 128 MB di memoria per funzionare correttamente (e la maggior parte di essi consiglia 256 MB, se possibile). Ci siamo sempre assicurati di fornire molte risorse di hosting per i nostri clienti, ma sfortunatamente, il modo in cui le impostazioni predefinite dell’applicazione sono impostate per funzionare, gioca un ruolo importante nell’utilizzo efficiente delle risorse che forniamo. Ad esempio, l’attuale PHP Memory Limit nei server in SiteGround è di 768 MB, quindi consente sicuramente un limite di memoria WP più elevato.

Attualmente, se stai utilizzando un plugin più pesante e hai bisogno di un limite di memoria WordPress più alto, devi contattare il tuo hosting provider e richiederlo, oppure devi farlo manualmente da solo. Ma è una seccatura.

Ecco perché abbiamo deciso di sovrascrivere le impostazioni di memoria predefinite di WordPress per i clienti SiteGround, aumentandole a 256 M dai 40 МВ di default per WP e 64 per WPMU. Ecco come abbiamo fatto:

Tutte le nuove installazioni di WordPress su SiteGround ora avranno un limite di memoria più alto 

Abbiamo iniziato includendo un nuovo file di configurazione personalizzato che sovrascrive e aggiorna automaticamente il limite di memoria predefinito per tutte le nostre nuove installazioni di WordPress sul Site Tools di SiteGround. In questo modo tutte le nuove istanze di WordPress nei nostri server otterranno un vantaggio sin dal momento dell’installazione. Lo stesso vale per tutti i nuovi siti WordPress trasferiti da altri hosting, tramite il nostro plugin gratuito per la migrazione.

Tutte le istanze WP esistenti verranno gradualmente aggiornate alle nuove istanze predefinite

La situazione per i nostri clienti che hanno siti WordPress era invece un po’ più complicata da affrontare, dal momento che dovevamo tenere in considerazione che alcuni di loro potevano aver già impostato un limite di memoria WordPress personalizzato per le proprie applicazioni. Quindi non sovrascriveremo alcun limite di memoria WordPress personalizzato che i nostri clienti potrebbero aver già impostato.

Dal momento che facciamo sempre dei test, seguiti da controlli e da test ulteriori, prima di passare al rilascio di un servizio, abbiamo deciso d’iniziare ad aggiornare gradualmente, server per server, il limite di memoria predefinito di WordPress. In questo modo potremo monitorare ed eseguire controlli d’integrità per ciascuno server.

NB! Se hai installato WordPress manualmente nel tuo account e non l’hai aggiunto come sito esistente nel Site Tools, il nostro sistema non ha modo di sapere che lo stai utilizzando e il tuo limite predefinito di WordPress non verrà aggiornato. Dovrai farlo manualmente da solo, se necessario.

Ecco perché ti consigliamo vivamente di utilizzare il nostro programma d’installazione di WordPress ogni volta che avvii nuovi siti WP e WordPress Migrator quando esegui il trasferimento di un sito verso di noi. In questo modo potrai sfruttare appieno i nostri migliori servizi di hosting per WordPress gestito e i numerosi miglioramenti che continuiamo a implementare.

Come puoi controllare il limite di memoria di WordPress?

Per controllare l’attuale limite di memoria di WP della tua installazione puoi accedere a WP-admin e andare in Strumenti > Salute del sito. Quindi seleziona “Informazioni” e clicca su “Costanti di WordPress“. Cerca WP_MEMORY_LIMIT: questo è il limite di memoria per il sito che desideri controllare.

Hristo Pandjarov

Responsabile delle Iniziative WordPress

Entusiasta di tutte le applicazioni Open Source che ti possono venire in mente, ma principalmente di WordPress. Aggiungi un pizzico di amore per il web-design, nuove tecnologie, ottimizzazione per i motori di ricerca e ci sei quasi!

Inizia la discussione

Post correlati

Sei pronto a iniziare?

Sei pronto a iniziare?

Scegli un hosting che ti aiuti a lanciare e a far crescere il tuo progetto. Nessun rischio con la nostra garanzia di 30 giorni soddisfatti o rimborsati!