PHP Ultraveloce per siti fino al 30% più performanti

La velocità è uno dei pilastri dei nostri servizi di hosting e lavoriamo costantemente per rendere la nostra infrastruttura più veloce e stabile. Uno degli elementi essenziali per la velocità di caricamento è la configurazione del server PHP e ora, grazie alla nuova piattaforma Site Tools, il nostro team di sviluppo ha avuto l’opportunità di sviluppare una soluzione PHP migliore: la configurazione PHP Ultraveloce è fino al 30% più veloce e sicura.

Una configurazione PHP Ultraveloce e super sicura

Di per sé, eseguire PHP in modo veloce non è un compito difficile. Tuttavia, se desideri una soluzione PHP veloce, stabile e sicura, che supporta Apache e la varietà di regole .htaccess definite da utenti e app, le cose si complicano. Volevamo risolvere questi problemi e allo stesso tempo aumentare la velocità di caricamento delle pagine e migliorare la stabilità del server durante i picchi di traffico. Quindi, una volta che abbiamo rilasciato la nuova area cliente e il Site Tools (e ci siamo sbarazzati dei principali vincoli che la nostra vecchia piattaforma ci imponeva), la modifica della configurazione PHP è diventata una delle priorità del nostro team DevOps.

Dopo diverse iterazioni, siamo riusciti a superare la sfida di aumentare la velocità senza intaccare la sicurezza e siamo dunque arrivati ad offrire PHP Ultraveloce integrato con il nostro WAF. La nuova implementazione è super veloce e sicura, utilizza risorse minime e gestisce tutto ciò che i nostri clienti lanciano.

PHP Ultraveloce vs PHP Standard

Mentre la configurazione PHP Ultraveloce è più veloce ed è consigliata per i siti con molto traffico, la configurazione PHP Standard offre una flessibilità extra per le versioni PHP e la gestione delle variabili.

PHP Ultraveloce – consigliato per siti con molte visite

I siti che trarranno maggiori vantaggi da PHP Ultraveloce sono quelli che ricevono un traffico consistente e che, a volte, possono avere mancanza di risorse con il piano che utilizzano. Sulla base delle statistiche preliminari che abbiamo eseguito, abbiamo rilevato i seguenti dati:

IT_ultrafast_php_1480x778
  • Risposta della pagina più rapida: riduzione fino al 50% del TTFB (time to first byte), che renderà il caricamento delle pagine più veloce di prima.
  • Maggiore capacità del server: l’host sarà in grado di elaborare circa il 20-30% di richieste in più, il che significa che sarà in grado di gestire i picchi di traffico meglio di prima.
  • Riduzione dell’utilizzo della memoria del server: fino al 15% di riduzione dell’utilizzo della memoria, che libera le risorse del server per gestire più velocemente una maggiore quantità di traffico.
  • Previsto miglioramento delle prestazioni complessive: attualmente PHP Ultraveloce è in media più veloce del 30% rispetto alla vecchia configurazione.

PHP Ultraveloce è disponibile sui piani GrowBig, GoGeek e Cloud poiché essi di solito ospitano il tipo di siti che hanno maggiori benefici dai miglioramenti che apporta. È anche importante sottolineare che funziona per i siti in esecuzione su PHP 7.3 o versioni successive e non è compatibile con le versioni precedenti. Inoltre, con PHP Ultraveloce, tutti i sottodomini del tuo sito assumeranno la versione PHP e le impostazioni delle variabili del dominio principale.

PHP Standard: consente diverse impostazioni PHP per ogni sottodominio

La configurazione PHP Standard è quella utilizzata da tutti gli account StartUp, GrowBig e cPanel. È anche disponibile come alternativa alla configurazione PHP Ultraveloce sugli account GrowBig, GoGeek e Cloud che utilizzano Site Tools. Le sue prestazioni sono ottime per i piccoli siti. Il suo più grande vantaggio è che ti consente di gestire le versioni e le variabili PHP separatamente per ogni sottodominio del tuo sito.

Poiché PHP Standard offre maggiore flessibilità per i test, anche tutti i siti di staging sono configurati con esso. Quindi, se hai bisogno di usare un PHP precedente alla versione 7.3 o hai bisogno di una configurazione con diverse versioni PHP e variabili, la configurazione PHP Standard è ciò che fa per te.

Iscriviti per
altri fantastici contenuti!

Iscriviti per ricevere la nostra newsletter mensile con gli ultimi contenuti utili e le offerte SiteGround.

Grazie!

Per favore, controlla la tua email per confermare l’iscrizione.

Come passare a PHP Ultraveloce?

php super veloce
  • Tutti i nuovi siti creati su piani GrowBig, GoGeek o Cloud che utilizzano Site Tools vengono forniti con PHP Ultraveloce attivato di default.
  • Per i siti già ospitati su piani GrowBig, GoGeek e Cloud che utilizzano Site Tools, PHP Ultraveloce è ora disponibile in Site Tools > Gestione PHP.
  • Se hai un piano StartUp e GrowBig basato su Site Tools, puoi fare un upgrade a un piano superiore per ottenere l’accesso alla configurazione PHP Ultraveloce.
  • Se hai un account basato su cPanel, l’opzione PHP Ultraveloce sarà disponibile una volta eseguita la migrazione a Site Tools.

author avatar
Hristo Pandjarov

Sviluppo del prodotto - Tecnico

Entusiasta di tutte le applicazioni Open Source che ti possono venire in mente, ma principalmente di WordPress. Aggiungi un pizzico di amore per il web-design, nuove tecnologie, ottimizzazione per i motori di ricerca e ci sei quasi!

Servizi

Commenti ( 8 )

author avatar

Stefano

Jan 14, 2021

Quando sarà ultimata la transizione degli account grow big al site tools? Non ne posso più !

Rispondi
author avatar

Luca Rodino Il Team di SiteGround

Jan 15, 2021

Ciao Stefano, il trasferimento sta richiedendo molto tempo a causa della complessità del processo e dell'alto numero di server e account da migrare, oltre tutti i check di sicurezza e funzionalità che stiamo eseguendo. Tuttavia abbiamo accelerato notevolmente le migrazioni e possiamo dire che a breve tutti gli account dei nostri clienti saranno trasferiti. Contiamo di completare il processo per tutti i clienti nei prossimi mesi.

Rispondi
author avatar

Luca

Feb 03, 2021

Nei prossimi mesi non vuol dire niente. È un anno e mezzo che il Site Tools è stato lanciato, ma naturalmente i vecchi clienti aspettano, mentre i nuovi clienti possono usufruire immediatamente del servizio. Non è corretto nei confronti di chi vi ha dato fiducia prima ancora che certi servizi venissero pubblicizzati.

Rispondi
author avatar

Luca Rodino Il Team di SiteGround

Feb 04, 2021

Prevediamo che il trasferimento di tutti gli account avvenga entro fine Marzo. Mentre per i nuovi clienti il Site Tools è semplice da attivare poiché non hanno in utilizzo altri sistemi, per i vecchi clienti con cPanel il trasferimento ha richiesto molto tempo a causa della complessità dell'operazione e del numero di clienti da trasferire. Ora ci stiamo muovendo molto velocemente e entro un paio di mesi tutti i clienti saranno trasferiti.

Rispondi
author avatar

Saverio

Feb 25, 2021

Buongiorno, quando sarà possibile attivare il PHP ultraveloce anche per i piani GrowBig? Ho ricevuto una comunicazione in cui era indicata la possibilità di attivarlo anche per i possessori di questo piano, ma quando ho provato ad attivarlo il sito mi rimandava sempre alla pagina per fare l'upgrade, grazie in anticipo per la risposta

Rispondi
author avatar

Luca Rodino Il Team di SiteGround

Feb 26, 2021

Ciao Saverio, abbiamo fatto partire l'upgrade di tutti i siti ieri ed è ancora in corso. Molti clienti possono già attivare PHP Ultraveloce. Se non lo vedi ancora disponibile, ti chiedo di attendere che il processo di upgrade interessi anche il tuo account nelle prossime ore. Grazie

Rispondi
author avatar

Rodolfo

Jul 23, 2021

Se invece hai un sito non con tantissime visite sconsigliate di passare al PHP ultraveloce? Che problemi può comportare? Grazie.

Rispondi
author avatar

Luca Rodino Il Team di SiteGround

Jul 23, 2021

Ciao Rodolfo, puoi tranquillamente passare a PHP Ultraveloce! :) Il miglioramento delle prestazioni è sicuramente maggiore per siti con alto traffico, ma anche i siti più piccoli ne possono beneficiare. Tieni presente che PHP Ultraveloce supporta PHP 7.3 o versioni superiori per cui, se hai bisogno di usare un PHP precedente alla versione 7.3 o hai bisogno di una configurazione con diverse versioni PHP e variabili, conviene invece usare la configurazione Standard. Puoi comunque provare tranquillamente ad attivare PHP Ultraveloce e verificare come ti trovi e, nel caso, tornare a PHP Standard in un click.

Rispondi

Inizia la discussione

Sei pronto a iniziare il tuo sito?

Scegli un piano di hosting, crea o trasferisci il tuo sito in pochi click e fai crescere la tua presenza online!

Inizia subito Parla con un esperto