preparare il tuo sito per il Black Friday

Come preparare il tuo sito per il Black Friday

Il Black Friday è dietro l’angolo e, come ogni anno, porta con se i più grandi sconti dell’anno, con milioni di persone che si collegano online per fare scorta per le feste in arrivo. Un sondaggio di Wells Fargo mostra che il 70% delle persone non visiterà i negozi fisici per gli acquisti, ma preferirà invece guardare e confrontare i prodotti online, acquistandoli comodamente da casa.

E questa è una grande opportunità per chiunque venda prodotti o servizi online. Ma ci sono alcune cose per le quali devi prepararti per ottenere il massimo dal tuo sito web e massimizzare le tue vendite.

Come influiscono i picchi di traffico sul tuo sito 

Il Black Friday e i giorni che lo circondano rappresentano uno dei periodi più impegnativi dell’anno, con un traffico online che può raggiungere un picco fino a 10 volte superiore alla norma! Desiderosi di trovare l’offerta migliore e il miglior prodotto, gli utenti online tendono a navigare su più siti web, confrontare prezzi e caratteristiche, condividere offerte con amici e familiari e, alla fine, acquistare, acquistare, acquistare!

Naturalmente, tutto questo nuovo traffico costringe il tuo sito a utilizzare sempre più risorse. E se non ne hai abbastanza, possono succedere brutte cose.

Una bassa velocità di caricamento irrita i visitatori 😩

Il primo e più comune segnale di sovraccarico delle risorse è una bassa velocità di caricamento. Ai visitatori non piace attendere: un secondo di ritardo nel tempo di caricamento equivale a una perdita del 7% nelle conversioni e una diminuzione dell’11% nelle visualizzazioni delle pagine (secondo Aberdeen Group). E questo è particolarmente vero e ancora più impattante durante il Black Friday, quando gli acquirenti online non vogliono perdere l’occasione e sono più impazienti che mai.

Errori nel sito e pagine che non rispondono possono far scappare i visitatori 😤

Il secondo segnale (e anche più spaventoso) sono gli errori del sito e le pagine che non rispondono. Tutti noi abbiamo vissuto l’esperienza frustrante di scegliere un prodotto online, inserire i dettagli di spedizione e fatturazione, solo per finire con un “Errore imprevisto” o un carrello vuoto quando si preme il pulsante per acquistare. Più scarse sono le risorse del tuo sito, più è probabile che si presentino degli errori. Il potenziale impatto di questi errori è enorme: perdita di entrate, danni alla reputazione, riduzione della base clienti e molto altro.

Tempi d’inattività del sito causano la perdita di vendite dirette 🙀

Quando i visitatori continuano ad aumentare e le risorse si esauriscono completamente, il tuo sito diventa sempre meno reattivo fino a quando diventa completamente inattivo. Una sola ora di inattività può avere un enorme impatto sul tuo business, soprattutto durante il Black Friday, quando la concorrenza si impegna al massimo per offrire la migliore esperienza di acquisto ai propri visitatori per ottenere il maggior numero di vendite possibile.

Quanto traffico può gestire il tuo sito web? 

Durante il Black Friday, la maggior parte dei negozi online riceve un picco di traffico di circa 10 volte i livelli normali. Sebbene sia difficile fare una stima precisa dell’utilizzo previsto delle risorse, ci sono alcune cose che puoi fare per capire se il tuo sito sia in grado di gestire il traffico in arrivo.

  1. Analizza il comportamento del traffico del tuo sito. Esamina le statistiche del traffico del tuo sito negli ultimi mesi e guarda quanti visitatori ricevi in ​​media. È particolarmente importante cercare periodi con molte visite simultanee in cui è arrivato molto traffico nello stesso momento. Se ne trovi molti, questo potrebbe indicare che il tuo sito avrà presto bisogno di maggiori risorse dal proprio hosting, anche senza contare le festività, e che durante il Black Friday raggiungerà sicuramente i limiti attuali.
  2. Rivedi l’utilizzo delle risorse. Scopri quanti secondi di CPU ed esecuzioni di programmi utilizza il tuo sito su base giornaliera. Questi dati possono non suonarti familiari se non hai mai raggiunto i limiti, ma sono metriche di base che molti provider di hosting utilizzano per misurare quante risorse un singolo account o sito web sta consumando rispetto al resto degli utenti ospitati sulla stessa macchina. Questi limiti si possono trovare solitamente negli elenchi delle caratteristiche dei piani di hosting. Durante i picchi di traffico, è preferibile prevedere almeno il doppio dell’utilizzo normale.
  3. Hai un’offerta o promozione? In questo caso, aspettati almeno il doppio del traffico normale. Le offerte sono i generatori di traffico più efficaci, soprattutto se le promuovi al tuo pubblico. Anche senza l’annuncio di offerte speciali e promozioni, durante il Black Friday e altri periodi di saldi, i visitatori tornano ai siti che hanno visitato in precedenza o a quelli che hanno scoperto confrontando prezzi o prodotti online.
                      
Email di accesso inviata!

Iscriviti per
altri fantastici contenuti!

Iscriviti per ricevere la nostra newsletter mensile con gli ultimi contenuti utili e le offerte SiteGround.

Grazie!

Per favore, controlla la tua email per confermare l’iscrizione.

Prepara il tuo sito e massimizza le tue vendite 

Ci sono una serie di cose che puoi fare per assicurarti che il tuo sito sia in grado di gestire alti picchi di traffico e mantenere una velocità di caricamento incredibilmente bassa. Ecco alcuni dei più efficaci:

Utilizza un hosting stabile e improntato sulla velocità 

Molte delle capacità di gestione del traffico del tuo sito web dipendono dalla piattaforma su cui è ospitato. Questo noi lo sappiamo e abbiamo dedicato molto tempo e risorse per costruire una piattaforma incentrata su velocità e prestazioni. Ecco alcune delle cose che facciamo per mantenere il tuo sito web attivo e funzionante:

  • Utilizzo dellinfrastruttura premium di Google Cloud con una rete all’avanguardia che garantisce alta disponibilità e massima velocità di caricamento.
  • Implementazione di PHP ultraveloce che può rendere il tuo sito web fino al 30% più veloce e ridurre il time-to-first-byte (TTFB) fino al 50%. Inoltre, questa configurazione unica aumenta la capacità del server fino al 20%, migliorando notevolmente la gestione dei picchi di traffico, rendendolo indispensabile nei periodi di promozione. Se non l’hai già fatto, abilita PHP Ultraveloce per il tuo sito dal Site Tools di SiteGround (disponibile dai piani GrowBig e a salire).
  • Configurazione MySQL unica progettata per migliorare la gestione di query lente e di più visite simultanee, particolarmente comuni durante i picchi di traffico e i periodi promozionali.
  • Implementazione delle ultime tecnologie per il miglioramento della velocità come il supporto della compressione Brotli.

Assicurati di utilizzare il giusto piano di hosting

Quando ti aspetti molto traffico, assicurati che il tuo piano di hosting disponga delle risorse di cui hai bisogno. Se stai utilizzando i nostri piani di hosting Cloud, questo è il momento migliore per attivare il servizio di auto-scalabilità. Con l’auto-scalabilità abilitata, avrai risorse aggiunte automaticamente al tuo account durante i picchi di traffico.

Se sei ancora con un piano StartUp, prendi in considerazione l’upgrade a uno dei nostri piani più performanti, GrowBig o GoGeek, che dispongono di più risorse e tecnologia unica per far fronte ai picchi di traffico.

  • Con l’implementazione di PHP ultraveloce, disponibile nei piani GrowBig e GoGeek, i siti web possono gestire fino al 30% di traffico in più senza alcuna ottimizzazione aggiuntiva.
  • Il piano GrowBig può gestire fino a 10 volte più visitatori del piano StartUp, mentre il GoGeek può soddisfare un impressionante traffico 40 volte superiore.

È essenziale disporre delle risorse di cui hai bisogno prima che arrivi il traffico, soprattutto se pianifichi un’offerta o una promozione. Per aiutarti a ottenere il piano giusto per i picchi di traffico durante questo periodo, per un tempo limitato offriamo uno sconto dell’80% su tutti gli upgrade a GrowBig e GoGeek. Esegui l’upgrade oggi in pochi semplici click e dai al tuo sito web le basi di cui ha bisogno per accogliere nuovi visitatori e vendite. Approfitta di questa offerta nella tua Area Cliente.

Utilizza un sistema di caching

Il caching è una delle tecnologie di miglioramento della velocità più efficaci per i siti web ed è essenziale per i periodi di traffico intenso. Per anni abbiamo costantemente perfezionato e migliorato la nostra piattaforma per offrire una delle migliori e più complete soluzioni di caching disponibili. Tutti i siti web ospitati in SiteGround hanno attive, di default, NGINX Direct Delivery per le risorse statiche e la Cache Dinamica. E’ anche disponibile Memcached per il caching di contenuti che non possono essere gestiti dalla Cache Dinimica. Con tutti i livelli di cache abilitati, puoi velocizzare il tuo sito web fino al 500%! Vai sul tuo Site Tools per assicurarti di aver abilitato tutti i livelli di caching disponibili per il tuo sito.

Ottimizza il tuo WordPress

Se hai un sito WordPress, ti consigliamo d’installare e sfruttare il nostro plugin SiteGround Optimizer che fornisce alcuni dei migliori strumenti per ottimizzare siti WordPress, come per esempio:

  • Cache File-based per avere un ulteriore livello di caching in grado di migliorare le prestazioni e sfruttare ulteriormente la Cache Dinamica e il Memcached disponibili per i clienti di SiteGround.
  • Incredibile compressione delle immagini e utilizzo di WebP che può ridurre le dimensioni dell’immagini (e il tempo necessario alle immagini per caricarsi) fino all’85%, mantenendone comunque alta la qualità per i tuoi visitatori.
  • Lazy Loading per un’esperienza di navigazione più fluida in pagine con molte immagini o media.
  • Minificazione di HTML, CSS e JS per ridurre la dimensione e il numero di richieste al server e ridurre quindi il tempo di caricamento.
  • Ottimizzazioni dell’ambiente come l’ottimizzazione dell’API di WordPress Heartbeat e la manutenzione programmata del database per evitare disordine ed effetti negativi sulle prestazioni.

Scarica il plugin SiteGround Optimizer da qui

Abilita la CDN 

Se hai visitatori da tutto il mondo, hai bisogno di una CDN per assicurarti che il tuo sito sia ottimizzato per gestire il traffico internazionale allo stesso modo di quello locale. Tutti i clienti di SiteGround possono usufruire di una CDN base gratuita disponibile in tutti i piani, che può facilmente gestire visite internazionali occasionali. Se però ti rivolgi più spesso a visitatori internazionali, tieni in considerazione la nostra CDN Premium che dispone della cache dinamica per il traffico tramite CDN, più larghezza di banda e personalizzazione d’impostazioni aggiuntive. La CDN di SiteGround è facile da usare, non richiede alcuna configurazione da parte tua ed è costruita specificamente per la nostra piattaforma, garantendo un’integrazione perfetta e prestazioni ottimali. Attivala dalla tua Area Cliente.

Se hai già coperto tutti questi aspetti, siamo fiduciosi che il tuo sito web sia pronto per gestire il traffico delle festività e i nuovi clienti che arriveranno. Buone vendite!

avatar autore
Dilyana Kodjamanova

Digital Marketing Specialist

Desiderosa di immergersi nella lettura e nella scrittura di contenuti tecnici e non.

Inizia la discussione

Post correlati

Sei pronto a iniziare?

Sei pronto a iniziare?

Scegli un hosting che ti aiuti a lanciare e a far crescere il tuo progetto. Nessun rischio con la nostra garanzia di 30 giorni soddisfatti o rimborsati!