un ragazzo manda una email

Come scrivere email di marketing che le persone leggeranno (consigli ed esempi)

L’Email Marketing è stato per decenni un forte ponte di comunicazione tra aziende e clienti e non è destinato a scomparire presto, come alcuni hanno previsto. Le nostre caselle email sono spesso piene di email promozionali e newsletter eleganti e professionalmente curate, visto che i brand continuano a sfruttare questo potente strumento di comunicazione. Tuttavia, la creazione di email che coinvolgano veramente e portino risultati è ciò che crea difficoltà per molti. Infatti, il modo in cui si scrivono le email può decretarne il successo o meno. Senza attenersi ai principi fondamentali di una comunicazione efficace di email marketing, si rischia che i messaggi vengano ignorati, contrassegnati come spam o che vengano cancellati.

In questo articolo analizzeremo i componenti essenziali di un’email di successo e condivideremo le strategie per scrivere un’email di marketing che vada oltre il semplice suscitare interesse e spinga all’azione.

Cos’è una email di marketing?

Un’email di marketing è meglio definita come un messaggio email con un fine commerciale. Per loro natura, tali e-mail commerciali mirano a provocare azioni e a servire i tuoi obiettivi aziendali, ad esempio coinvolgere le persone a leggere i tuoi nuovi contenuti, incrementare le vendite, generare traffico per il tuo sito web, mantenere i clienti coinvolti con il tuo marchio, aumentare la consapevolezza su un nuovo prodotto o servizio o favorire altre interazioni uniche.

Gli esperti di marketing e i proprietari di piccole imprese spesso investono molto tempo per creare quella che credono essere l’email di marketing perfetta, ma il vero criterio per la perfezione di un’email di marketing è la sua capacità di raggiungere gli obiettivi aziendali e raggiungere parametri di prestazione specifici come tassi di apertura, di click e di conversione. Approfondiamo l’argomento e vediamo cosa serve per creare queste email perfette che le persone vorranno leggere e intraprendere le azioni che desideri.

I componenti chiave per scrivere un’email di marketing

Un’email ben fatta ha pochi elementi essenziali e, se usata in modo ponderato e strategico, può migliorare significativamente l’impatto del tuo messaggio email:

Ora analizziamo ciascuna di esse ed esploriamo le strategie che incoraggeranno i destinatari ad aprire, leggere e interagire con le tue email di marketing, favorendo in ultima analisi le conversioni e il coinvolgimento dei clienti:

L’oggetto

La prima cosa che i lettori vedranno quando riceveranno la tua email è la riga dell’oggetto. È il fattore di svolta per molte campagne di email marketing. Un oggetto email poco convincente può facilmente cancellare ore e ore di lavoro per creare un testo di email perfetto. Pertanto, l’oggetto è il fattore decisivo tra un’email che viene aperta e una che viene trascurata. Per catturare l’attenzione del lettore e stimolare la sua curiosità, mira a scrivere un oggetto che stuzzichi il contenuto e spinga il destinatario ad aprire l’email per maggiori dettagli. L’oggetto deve attirare l’attenzione, creare aspettative e, naturalmente, essere rilevante per i destinatari e spingerli all’azione.

Il corpo dell’email 

Il corpo dell’email è il cuore del messaggio, dove si trova la sostanza della comunicazione. È il luogo in cui viene consegnato il testo principale dell’email, che si tratti di informazioni dettagliate su un nuovo prodotto, di un’offerta speciale, di una newsletter informativa o di un messaggio personalizzato. Un corpo dell’email ben fatto dovrebbe includere un messaggio chiaro e conciso, strutturato in un formato facilmente digeribile. Così come un oggetto convincente è fondamentale per far aprire l’email, il contenuto all’interno è ciò che mantiene i lettori impegnati e li motiva a compiere l’azione che ti aspetti da loro. Per mantenere il loro interesse, il testo dell’email deve essere coerente, mirato e rilevante, fornendo un chiaro valore ai lettori.

Utilizza un linguaggio conciso, immagini accattivanti e un layout strutturato con intestazioni ed elenchi per migliorare la leggibilità. Ogni elemento, dal saluto alla conclusione, deve indirizzare il lettore verso l’obiettivo finale dell’email, che spesso si concretizza in una call-to-action convincente. 

Gli elementi visivi

Spezzare il testo con elenchi puntati, immagini e grafici può rendere l’email più accattivante e più facile da leggere. Le persone spesso scorrono sommariamente le email, quindi questi elementi possono aiutare a evidenziare i punti chiave:

  • Gli elenchi puntati sono un metodo efficace per suddividere le informazioni in parti più piccole e digeribili, facilitando la scansione e l’assorbimento dei messaggi più importanti da parte dei lettori. Sono ideali per elencare i vantaggi, riassumere le caratteristiche o presentare qualsiasi informazione in modo chiaro e organizzato.
  • Le immagini hanno il potere di trasmettere emozioni, mostrare prodotti o completare il testo dell’email come le parole da sole non possono fare. Possono catturare l’attenzione del lettore e, se usate in modo appropriato, possono migliorare l’aspetto narrativo della tua email, rendendo il contenuto più memorabile.
  • I grafici, comprese le infografiche e le tabelle, possono essere utilizzati per presentare dati, processi o informazioni complesse in modo più accessibile e visivamente coinvolgente. Possono aiutare a semplificare informazioni complesse, fornendo un rapido riferimento visivo che supporta e migliora i contenuti scritti.

La Call to Action 

La call-to-action (CTA) è una componente fondamentale dell’email che istruisce il lettore sull’azione esatta che vuoi che compia. È il culmine dell’email, progettata per far passare il lettore dal coinvolgimento con il tuo contenuto al compimento di un passo concreto in linea con i tuoi obiettivi aziendali, che si tratti di effettuare un acquisto, iscriversi a un servizio, scaricare una risorsa o visitare una pagina web. Una CTA ben progettata è chiara, convincente e facile da trovare, spesso sotto forma di pulsante o di link con un testo persuasivo. Trasforma la lettura passiva in coinvolgimento attivo, favorendo le conversioni e promuovendo gli obiettivi aziendali.

Come scrivere email di marketing che le persone leggeranno davvero 

Includere i componenti fondamentali di una mail di marketing, come l’oggetto, il corpo, le immagini e la call to action, è un ottimo inizio, ma è l’implementazione strategica di questi elementi che porta davvero ai risultati. Senza una strategia ben definita che guidi la struttura della tua campagna di email marketing, potresti ritrovarti con un messaggio visivamente accattivante ma inefficace. Quindi, tuffiamoci nelle strategie che eleveranno il contenuto delle tue email e ispireranno i destinatari ad agire!

Creare oggetti accattivanti che facciano aprire le email

Usa frasi accattivanti, ma concentrati sulla pertinenza

Creare un oggetto email con frasi accattivanti e che chiamano all’azione può aumentare drasticamente il tasso di apertura delle tue email. Tuttavia, il fascino di un oggetto accattivante deve essere bilanciato dalla promessa di contenuti rilevanti. Ingannare il pubblico con un oggetto che non mantiene le promesse può portare alla frustrazione e rovinare la fiducia e la credibilità. Per mantenere l’oggetto delle tue email allettante e onesto, usa verbi che indicano chiaramente cosa il destinatario può aspettarsi di ottenere leggendo la tua email. Inoltre, assicurati che l’oggetto rifletta accuratamente il corpo dell’email.

Esempio:

Aumenta la tua produttività: 5 comprovate tecniche di gestione del tempo all’interno

Personalizza l’oggetto delle tue email

Aggiungere un tocco personale all’oggetto può aumentare le probabilità che la tua email venga notata. Le persone sono più propense a rispondere a qualcosa che sembra creata appositamente per loro, quindi usa il loro nome, menziona un’interazione recente o fai riferimento a un argomento di interesse per renderlo personale.

Esempio:

Giulia, la tua opinione è importante: condividi il tuo parere sul nostro nuovo prodotto

Evita oggetti che possano attivare i filtri antispam

Alcune parole e frasi, punteggiatura eccessiva e le maiuscole possono attivare i filtri antispam, facendo finire le tue email nella cartella spam. Per aggirare questi filtri, opta per un oggetto diretto ed evita termini potenzialmente problematici come “senza rischi”, “senza controllo del credito”, “urgente” o “fare soldi”. Scegliendo un linguaggio semplice e diretto, aumenterai le possibilità che le email siano consegnate con successo e di ottenere alti tassi di apertura.

Usa emoji, numeri e statistiche

Le emoji possono dare un tocco divertente al tuo oggetto, rendendolo più visibile e aiutandolo a distinguersi in una casella di posta affollata. Un semplice smiley o un simbolo pertinente possono catturare l’attenzione e creare un tono amichevole. L’inserimento di numeri e statistiche conferisce invece un senso di specificità e autorità, aumentando la credibilità dell’email. 

Esempio:

🚀 Aumenta le tue vendite: 5 strategie per aumentare le entrate del 20%

Non aver paura di sperimentare diverse linee di oggetto

Non esitare a provare diversi oggetti per vedere cosa cattura l’attenzione del tuo pubblico. Testando regolarmente stili diversi e monitorando i tassi di apertura puoi capire quali sono le preferenze del tuo pubblico. Un semplice test A/B, ovvero l’invio di due diversi oggetti a due segmenti della tua lista, può rivelare rapidamente quale sia più convincente, consentendoti di adattare la tua strategia di email marketing per migliorare il coinvolgimento.

[esempio: 

Aumenta la tua produttività: 5 tecniche collaudate di gestione del tempo all’interno

Esempio:

Aumenta la tua produttività: 5 tecniche collaudate di gestione del tempo all’interno
VS
Giulia, sapevi che puoi aumentare la tua produttività del 20%?

Strategie per creare contenuti email coinvolgenti

Scrivere email di marketing efficaci va oltre il semplice tasso di apertura. La vera sfida sta nel mantenere l’attenzione dei lettori e nel guidarli verso un’azione desiderata. Quando pensi a come scrivere un’email di marketing che catturi e converta, non dimenticare di fornire contenuti che creino risonanza con il pubblico e lo spingano a impegnarsi ulteriormente con il tuo brand. Ecco come scrivere email che non solo catturano l’attenzione, ma convertono anche:

Un inizio magnetico

L’incipit dell’email di marketing definisce il contesto dell’intero messaggio e può essere il fattore decisivo per catturare l’attenzione del destinatario. Deve essere convincente, personalizzato e pertinente, trasmettendo immediatamente il valore che il resto dell’email fornirà. Molte persone non andranno oltre se questo non è fatto bene.

Inizia con un saluto amichevole che abbia risonanza con il lettore, seguito da una frase di apertura che lo incuriosisca o che risponda direttamente alle sue esigenze. Può trattarsi di una domanda provocatoria, di un fatto sorprendente, di una breve anticipazione dei vantaggi futuri o di una proposta di valore diretta. L’obiettivo è coinvolgere il lettore fin dalla prima frase, rendendolo desideroso di continuare a leggere e di saperne di più su ciò che hai da offrire. Un’apertura efficace dovrebbe anche essere in linea con l’oggetto, per garantire una transizione fluida dalla casella di posta al cuore dell’email. Ecco alcuni esempi per diverse occasioni:

  • Lancio di un prodotto

Ciao Jane, sei pronta a rivoluzionare la tua routine mattutina? Con la nostra macchina da caffè intelligente potrai svegliarti con un’infusione perfetta, su misura per i tuoi gusti, ogni singolo giorno!

  • Promozione di un servizio

Ti sei mai chiesto quanto tempo potresti risparmiare se avessi un assistente personale, Mike? Ti offriamo una prova esclusiva dei nostri pluripremiati servizi di assistente virtuale: l’efficienza è a portata di click!

  • Newsletter

Salve, amanti dei libri! La lista dei libri da leggere di questo mese è qui, ed è piena di libri che non riuscirete a smettere di leggere.

  • Offerta speciale

Sara, stiamo ringraziando i clienti fedeli come te con un’offerta esclusiva: 20% di sconto sul tuo prossimo acquisto. 

  • Invito a un webinar

Ciao Alex, partecipa al nostro webinar gratuito sulla SEO questo venerdì e scopri i segreti del successo digitale con il nostro gruppo di esperti..

Scegliere un tono colloquiale

La scelta del tono giusto è estremamente importante per non irritare o scoraggiare i lettori. Il tono può essere commerciale, drasticamente informativo o altro. Ovviamente, il tono di voce dipende dall’argomento dell’email e dal profilo del pubblico target, ma per le email di marketing, per andare sul sicuro, ti consigliamo di scegliere il “tono colloquiale”, che può colmare il divario tra te e i tuoi lettori creando la sensazione di un dialogo. Per ottenere questo risultato, scrivi in modo da rispecchiare una conversazione naturale

Usa un linguaggio amichevole, accessibile e facile da capire, come se stessi parlando al lettore faccia a faccia. Ciò può comportare la formulazione di domande retoriche, l’uso di abbreviazioni e la scelta di parole comuni nel linguaggio quotidiano. Evita il gergo volgare o un linguaggio troppo formale che possono creare una barriera.

L’obiettivo è far sentire il lettore come se si stesse confrontando con un essere umano, non con un’azienda, il che può portare a un livello di coinvolgimento maggiore e a un legame più forte con il tuo brand.

Utilizzare l’IA per migliorare i contenuti delle email

Sfrutta la potenza dell’intelligenza artificiale per migliorare il testo delle email, perfezionare lo stile di scrittura e assicurarti che sia in linea con il tono di voce desiderato. Per fortuna, il nostro strumento SiteGround Email Marketing ha uno scrittore email IA integrato per aiutarti a creare email di marketing convincenti con facilità. È come avere a portata di mano un allenatore di scrittura amichevole, pronto ad aiutarti a trovare il tono perfetto, sia che tu stia cercando di informare, proporre un’offerta speciale o semplicemente inviare la tua newsletter mensile. 

Non sai da dove cominciare e come parlare con l’IA? Non preoccuparti, ci pensiamo noi con una raccolta di prompt email IA personalizzati – una serie di istruzioni pronte che potrai dare al sistema IA per generare contenuti specifici per te. I nostri prompt di IA per le email sono stati creati dai nostri esperti di IA, per rendere il processo di scrittura delle email più veloce ed efficiente con ChatGPT e con lo scrittore email IA di SiteGround. 

Incorpora lo storytelling e le testimonianze

Incorporare lo storytelling nelle tue email di marketing è una tecnica che può aumentare notevolmente l’impatto del tuo messaggio. Una storia ben fatta può facilmente guidare i lettori, creare un legame emotivo e far sì che le informazioni che stai presentando rimangano impresse. Quando condividi storie di problemi reali e di come i tuoi prodotti o servizi hanno fornito soluzioni, aiuti i lettori a immaginarsi in scenari di successo simili

Inoltre, le storie possono semplificare idee complesse, rendendo il tuo messaggio più accessibile e vicino. Per esempio, invece di elencare semplicemente le caratteristiche di un prodotto, si può raccontare la storia di come queste caratteristiche abbiano avvantaggiato un cliente reale, dando così vita alle caratteristiche stesse.

Per migliorare il potere persuasivo delle tue storie, comincia con l’integrare le testimonianze nel tuo messaggio. Le testimonianze dei clienti, così come le recensioni degli utenti o i casi di studio, servono a dimostrare che altri hanno beneficiato di ciò che offri e sono soddisfatti dei risultati. Questo tipo di prova può aumentare significativamente la credibilità del tuo brand e può essere la spinta di cui un lettore ha bisogno per passare dalla considerazione all’azione. Ecco un esempio:

Apporta valore ai lettori

Il contenuto delle tue email di marketing deve sempre offrire qualcosa di valore ai lettori. È questo che li spinge ad aprire le email e a rimanere coinvolti con il tuo brand. Il valore può assumere molte forme, a seconda di ciò che più può avere risonanza con il tuo pubblico. Potrebbe trattarsi di consigli pratici contenuti in consigli o guide che aiutano a risolvere un problema, o di un nuovo post sul blog, di template gratuiti o di un ebook gratuito, delle ultime notizie del settore per tenerli informati, o di offerte e sconti esclusivi per far risparmiare. Il segreto sta nel capire quali sono i veri valori del tuo pubblico e poi offrire tali valori in modo coerente attraverso le tue campagne di email marketing. Quando i lettori sanno che aprendo una tua email avranno sempre qualcosa di vantaggioso, guadagni la loro fiducia e rafforzi la loro fedeltà al tuo brand.

Trova il giusto equilibrio tra testo e immagini

Per massimizzare l’impatto dei tuoi sforzi di email marketing, incorporare elementi visivi è fondamentale, come già detto. Tuttavia, l’arte di creare contenuti email facilmente leggibili sta nel trovare il giusto equilibrio con gli elementi visivi. Ecco un approccio strategico per utilizzarli in modo efficace:

  • Inizia con una struttura solida: seleziona uno dei nostri template su misura che meglio si adatta al messaggio che vuoi trasmettere. I nostri design sono realizzati in modo da trovare il perfetto equilibrio tra testo e immagini, assicurando che la tua email sia attraente e funzionale.
  • Evidenzia le informazioni chiave con gli elenchi puntati: Utilizza gli elenchi per riassumere le informazioni critiche, come i vantaggi del prodotto, le caratteristiche principali o le fasi di un processo. In questo modo è più facile per i lettori scansionare rapidamente l’email e capire i punti salienti senza perdersi in lunghi paragrafi.
  • Intensifica il messaggio con immagini pertinenti: scegli immagini dalla nostra galleria AI o utilizza immagini personalizzate che siano in linea con il tuo messaggio e il tuo brand.
  • Personalizza per adattare il messaggio al tuo brand: sebbene i nostri template forniscano il layout di base, personalizza i colori, i font e il logo del tuo brand per mantenerne la coerenza e il riconoscimento.
  • Test per l’equilibrio: prima di inviare l’email, visualizzala in anteprima per assicurarti che ci sia un equilibrio armonioso tra testo e immagini. L’obiettivo è quello di creare un’esperienza coinvolgente che non schiacci il lettore, ma lo guidi attraverso il contenuto con facilità.

Non puntare su contenuti di riempimento o di contorno

Quando si tratta di email di marketing efficaci, la concisione e la pertinenza sono i tuoi migliori amici. I tuoi lettori sono impegnati e le loro caselle di posta sono probabilmente già piene, quindi è fondamentale che ogni parte della tua email sia efficace. Evita di utilizzare inutili riempitivi o contenuti fuffa nel tuo messaggio di posta elettronica. Piuttosto, concentrati sul fornire contenuti diretti al punto. Ogni frase deve avere un determinato scopo, come informare i lettori, intrattenerli o motivarli ad agire. Eliminando il superfluo e concentrandosi su ciò che è veramente importante, si rispetta il tempo e l’attenzione del lettore, il che può tradursi in un maggiore coinvolgimento e in una migliore reazione alle tue call to actions.

Incorpora CTA forti

Per garantire che la CTA abbia l’effetto desiderato, deve essere non ambigua e facile da individuare. Utilizza un linguaggio orientato all’azione che non lasci dubbi su ciò che vuoi che il lettore faccia, come “Acquista ora”, “Registrati oggi” o “Scopri di più”. Fai in modo che i pulsanti o i link della CTA si distinguano visivamente con colori contrastanti o testo in grassetto, e posizionali dove sono facilmente reperibili, in genere alla fine dell’email o anche in alto per un’azione immediata. Una CTA convincente è quella che sembra il passo successivo naturale per il lettore, che passa in modo fluido dall’interesse all’azione.

Crea una relazione tra il tuo brand e il pubblico

Stabilire una relazione con il pubblico attraverso l’email marketing significa favorire la fiducia e la connessione. Le tue mail sono un’opportunità non solo per vendere un prodotto o un servizio, ma anche per condividere la storia del tuo brand. Includendo approfondimenti sul funzionamento della tua azienda, come scorci dietro le quinte o storie sul tuo team, puoi dare al tuo pubblico la sensazione di far parte della storia del tuo brand. Le storie personali che entrano in risonanza con i valori del tuo brand possono creare una potente connessione emotiva, facendo sentire il pubblico parte di una comunità piuttosto che di un semplice mercato di riferimento. Questo senso di appartenenza può incoraggiare la fedeltà e trasformare i lettori in sostenitori del tuo brand. 

Sii presente per il pubblico

L’accessibilità è fondamentale per mantenere il legame con il pubblico. Le tue email non devono essere una comunicazione a senso unico. Al contrario, incoraggia l’interazione rendendo semplice per i lettori contattarti. Fornisci il tuo indirizzo email, i profili social e un modulo di contatto per offrire più canali per i commenti o le domande. Quando i lettori sanno di potersi mettere in contatto facilmente, si sentono apprezzati e ascoltati, il che può rafforzare la loro fedeltà al tuo brand.

Le linee di comunicazione aperte forniscono inoltre preziose informazioni sulle esigenze e le preferenze del pubblico, consentendoti di adattare i tuoi contenuti e offerte in modo più efficace. 

Correggi e testa le tue email prima di inviarle

L’ultimo passo prima di premere “invio” su qualsiasi campagna email è fondamentale: la correzione e il test. Errori ortografici, grammaticali e di formattazione possono minare la tua professionalità e distrarre dal contenuto.

Prenditi il tempo necessario per rivedere accuratamente la tua email o, meglio ancora, falla esaminare da un’altra persona per individuare gli errori che potrebbero esserti sfuggiti. Oltre a correggere le bozze, invia email di prova a diversi client di posta elettronica e dispositivi per assicurarti che tutto venga visualizzato come previsto. Questo include il controllo su tutti i link, per assicurarsi che funzionino e portino alle pagine corrette. Un’email ben collaudata e testata riflette la tua attenzione ai dettagli e il tuo impegno per la qualità, rafforzando la credibilità e l’affidabilità del tuo brand.

Come misurare l’efficacia delle tue email di marketing?

Misurare l’efficacia delle campagne di email marketing è essenziale per ottimizzare la strategia di marketing e ottenere un migliore coinvolgimento del pubblico. I key performance indicator (KPI) come tasso di apertura, tasso di click (CTR), tasso di conversione e tasso di rimbalzo sono metriche fondamentali che fanno luce sul modo in cui le tue email vengono ricevute. 

Il tasso di apertura misura l’attrattiva delle tue righe di oggetto, il CTR e il tasso di cancellazione indicano il livello di coinvolgimento dei tuoi contenuti e il tasso di conversione valuta il numero di destinatari che completano un’azione desiderata, riflettendo l’impatto diretto delle tue email. Il tasso di rimbalzo delle email e il tasso di reclamo per spam non sono necessariamente misura diretta dell’efficacia delle tue email, ma dovrebbero essere monitorate poiché sono correlate a tutto il resto.

Sfruttare la potenza dei test A/B 

Per perfezionare ulteriormente il tuo approccio, i test A/B sono uno strumento prezioso. Inviando due o più varianti di un’email con uno o più elementi diversi, come l’oggetto, la CTA o persino il corpo e il layout dell’email, è possibile confrontare le prestazioni di ciascuna versione. 

Questo metodo consente di isolare gli elementi più efficaci e di incorporarli nelle future campagne di email marketing. L’analisi regolare di queste metriche e l’impiego di test A/B possono guidarti nel prendere decisioni basate sui dati, portando infine a strategie di email marketing più efficaci e a risultati migliori.

Scrivere email di marketing che coinvolgano e convertano

Per distinguersi dalla massa, in una casella di posta elettronica affollata, scrivere email di marketing efficaci è fondamentale. Richiede un mix di elementi essenziali: la creazione di un oggetto che catturi l’attenzione, la composizione di contenuti che coinvolgano i lettori e l’inclusione di una chiara call-to-action che li incoraggi a fare il passo successivo. Assicurati quindi di seguire tutti i consigli di cui sopra, perché ogni email è un’opportunità per rafforzare il rapporto con il tuo pubblico e aprire la strada a un aumento delle vendite e a nuove opportunità commerciali.

Sei pronto a portare la tua strategia di email marketing al livello successivo? Esplora l’Email Marketing di SiteGround e trasforma la tua comunicazione via email in conversioni efficaci.

Svetoslava Ivanova

Digital Marketer

Gen Z entusiasta nell’adottare nuovi modi di raccontare storie, che vive e respira marketing digitale.

Inizia la discussione

Post correlati

Sei pronto a iniziare?

Sei pronto a iniziare?

Scegli un hosting che ti aiuti a lanciare e a far crescere il tuo progetto. Nessun rischio con la nostra garanzia di 30 giorni soddisfatti o rimborsati!