immagini di email che escono da un computer

Come scrivere prompt per le email e aumentarne l'efficacia (+ all'interno prompt ChatGPT pronti all'uso)

Trascorri innumerevoli ore a redigere e rivedere email di marketing? O forse non vuoi nemmeno sentir parlare di email marketing perché pensi che richieda un sacco di lavoro? Beh, non più! L’integrazione di strumenti di IA come ChatGPT nella nostra routine quotidiana ha semplificato notevolmente il processo di scrittura delle email e di altri contenuti. Tuttavia, il successo della scrittura di un’email persuasiva utilizzando ChatGPT dipende da un fattore cruciale: la chiarezza e la precisione delle indicazioni fornite nei prompt. Quanto più mirati saranno i tuoi prompt, tanto più persuasiva e d’impatto sarà la tua email.

Cosa sono i prompt per le email?

I prompt delle email sono istruzioni chiare che si danno a uno strumento di IA, come ChatGPT, per aiutarlo a capire ciò di cui si ha bisogno, soprattutto quando si vuole scrivere un’email. Pensa a questi prompt come a un compito semplice che stai chiedendo all’IA di svolgere, come una tipica operazione di posta elettronica. Ad esempio, se devi creare un’email, dovrai fornire a ChatGPT un prompt che spieghi esattamente cosa stai cercando. Questo potrebbe essere semplice come “scrivi un’email per promuovere il mio prodotto” o qualcosa di più dettagliato. Migliori sono le istruzioni, più efficacemente l’IA potrà produrre la comunicazione via email a cui si mira. ChatGPT utilizza la sua programmazione e conoscenze interne per fornire una risposta che corrisponda alla tua richiesta, in base al modo in cui hai formulato il prompt per l’email.

La potenza dei prompt per le email: il ruolo dell’IA nel successo del tuo email marketing

Strumenti di IA come ChatGPT e il giusto prompt vi aiutano a creare email che trasformano i lettori in acquirenti, aumentando le vendite.

  • Le email sono scritte più velocemente e si risparmia tempo prezioso – La vera bellezza dell’utilizzo dell’IA sta nella sua velocità. Immagina di inserire un prompt ChatGPT per email, e di ricevere in un batter d’occhio la prima bozza della tua email, permettendo a te e al tuo team di concentrarvi sulla strategia e sulla crescita, anziché rimanere impantanati nel processo di scrittura. Con i prompt per email, sei sempre a pochi click di distanza dalla tua prossima fantastica email. 
  • Hai un grosso aiuto se non sei un copywriter – Non tutti hanno un talento per la scrittura, ma questo non dovrebbe impedirti di creare email accattivanti. L’IA interviene come copywriter virtuale, creando contenuti che risuonano con il tuo pubblico quando gli dai il giusto prompt per l’email. Può adattarsi alla voce del tuo brand, assicurando che ogni messaggio sia coinvolgente, anche se sei alle prime armi nell’arte del copywriting, dandoti la sicurezza di comunicare efficacemente con i tuoi clienti.
  • Puoi ottenere nuove idee – Uno dei compiti più ardui dell’email marketing è quello di mantenere i contenuti freschi e stimolanti. Un software come ChatGPT, dotato di numerosi dati provenienti da innumerevoli testi scritti da esseri umani, funge da fonte inesauribile di creatività, offrendo preziose osservazioni e pertinenti idee di email marketing, per garantire che le proprie campagne si risaltino in una casella di posta affollata. I prompt per le email sono la scintilla che accende questo motore creativo, fornendo la direzione necessaria all’IA per generare contenuti coinvolgenti.
  • Aumenti le conversioni – Il cuore dell’email marketing è il desiderio di convertire i lettori in clienti. Sfruttando un prompt ChatGPT per email ben strutturato, è possibile creare email che catturano l’attenzione e incoraggiano l’azione. Il risultato? Migliori tassi di click e conversioni, con un successo misurabile per le tue campagne.
  • Migliori la qualità del testo e del tono di voce – Se hai una bozza, ma non sei sicuro del tono, della formulazione o della struttura, comunica a ChatGPT i tuoi obiettivi, e questo elaborerà la bozza per convertirla in un testo per un’email raffinata e convincente.

Prompt ChatGPT per email che convertono

Quando si utilizza ChatGPT per scrivere email, la chiave del successo è la creazione di una richiesta dettagliata e concisa, nota come prompt. Ma come si fa a creare il perfetto prompt ChatGPT per le tue email? Potrebbe sembrare complicato, ma con le giuste capacità comunicative e alcuni consigli utili, potrai padroneggiare l’arte di creare fantastiche email con in pochissimo tempo.

Per aiutarti a iniziare, ti offriamo una guida ricca di modelli di prompt per email. Questi modelli sono stati progettati per rendere il processo di scrittura delle email più veloce ed efficiente. Seguendo i prompt forniti, sarai in grado di creare email chiare, d’impatto e su misura per le tue esigenze. Sei pronto a sfruttare la potenza di ChatGPT per la scrittura delle tue email? Continua a leggere per ottenere i nostri modelli di prompt gratuiti e pronti all’uso e inizia a creare email straordinarie senza sforzo.

Con questi prompt, ChatGPT diventa il tuo assistente di fiducia per tutto ciò che riguarda l’email marketing. Può aiutarti a creare un oggetto che attiri l’attenzione, a scrivere contenuti persuasivi per le tue email e può offrirti anche suggerimenti per aumentare la tua lista di iscritti. Imparando a creare i giusti prompt ChatGPT, potrai risparmiare tempo e capacità mentale, assicurandoti che le tue email siano convincenti e che tu raggiunga i tuoi obiettivi di aziendali.

Accedi ai modelli di prompt per mail pronti all’uso

Il nostro team ha creato una raccolta di prompt pronti all’uso, disponibili per tutti senza alcun costo, in modo che tu possa sfruttare immediatamente l’efficienza di ChatGPT nelle tue prossime campagne. È sufficiente scaricare il documento contenente questi modelli per scoprire:

  • Modelli di prompt ChatGPT che possono generare diverse campagne email con un solo comando.
  • Ulteriori prompt bonus che forniscono idee creative per le campagne e strategie per far crescere la propria lista di iscritti.
  • Prompt su misura progettati specificamente per lo strumento di Email Marketing di SiteGround.

Evita la fatica di imparare le complessità della creazione di prompt e risparmia tempo utilizzando subito i nostri modelli preconfezionati.

Ottieni prompt per email pronti all\'uso

Ottieni prompt per email pronti all'uso

Scarica i nostri modelli gratuiti e pronti all'uso di prompt ChatGPT per email, sono stati preparati da professionisti di IA. Provali per creare email coinvolgenti e di successo in pochissimo tempo.

Utilizzo di Google reCAPTCHA. Si applicano l'Informativa sulla Policy e i Termini di Servizio

Padroneggiare i prompt ChatGPT: Una guida passo-passo per creare email professionali che coinvolgano 

Sei interessato a scrivere email in modo più efficace? Per sfruttare al meglio uno strumento intelligente come ChatGPT, è necessario fornirgli i giusti prompt ChatGPT. Questa abilità è essenziale per guidare ChatGPT nella scrittura di email professionali efficaci.

Ti guideremo utilizzando un esempio pratico: progetteremo una campagna coinvolgente per uno studio di yoga immaginario – una situazione che ogni piccolo imprenditore potrebbe adattare ai propri impegni di marketing. Le nostre semplici strategie sono accompagnate da pratici modelli di prompt che ti aiuteranno a scrivere delle email che i tuoi lettori vorranno leggere.

Step 1: Creare oggetti email con un tocco personale

L’oggetto è la prima cosa che i destinatari vedono, quindi deve catturare la loro attenzione. Quando si prepara un oggetto, essere specifici è fondamentale. Evidenzia l’attrazione principale della tua promozione, del tuo evento o del tuo nuovo prodotto.

  • Esprimi un interesse genuino: Riassumi in poche parole il messaggio principale della tua email o l’offerta speciale.
  • Spunti preziosi per il contesto: Menziona l’evento o l’occasione specifica a cui si riferisce la tua email, come una vendita stagionale o il lancio di un nuovo prodotto, per dare al tuo oggetto il giusto carattere.
  • Crea entusiasmo: Decidi se vuoi che il tuo oggetto susciti curiosità, crei un senso di urgenza od offra qualcosa di esclusivo.
  • Tocco personale con test A/B: Se stai sperimentando diversi oggetti, richiedi alcune opzioni per scoprire quale risuonerebbe di più con il tuo pubblico.
  • Mantienilo breve: per un impatto ottimale, punta su un oggetto di 30-50 caratteri o di 4-7 parole.

Ecco come potremmo formulare il prompt: “Crea un oggetto accattivante per l’anniversario di 1 anno di uno studio di yoga, offrendo uno sconto del 20% su carte regalo, con un tono celebrativo e urgente”.

Step 2: Creare intestazioni che coinvolgano e informino

Le intestazioni delle email sono cruciali per mantenere l’attenzione del lettore dopo che ha aperto l’email. Quando crei un’intestazione, considera le informazioni che stai per condividere. Stai raccontando storie sui tuoi successi con i clienti? Stai mettendo in evidenza le caratteristiche del tuo prodotto più recente? O forse stai offrendo un esclusivo accesso anticipato a un’offerta speciale?

  • Informa i clienti: Descrivi chiaramente cosa tratterà la sezione successiva della tua email.
  • Informazioni pertinenti con il giusto tono: scegli il tono giusto per il tuo messaggio, che sia professionale, informale o scanzonato.
  • Email invitante con parole chiave: Includi parole chiave specifiche che siano importanti per il tuo messaggio.
  • Brevità e chiarezza: Mantieni i tuoi titoli brevi e diretti, ma assicurati che anticipino accuratamente il contenuto che segue.

Ecco come si potrebbe formulare la richiesta: “Crea un breve titolo email sulla svendita di gift card per l’anniversario di uno studio di yoga, con un tono celebrativo, includendo ‘anniversario’ e ‘sconto’”.

Step 3: Prompt per il corpo dell’email che coinvolga e converta

Il contenuto principale dell’email è il luogo in cui si instaura un vero e proprio contatto con il proprio pubblico. È l’occasione per condividere informazioni, suscitare interesse e incoraggiare all’azione. Quando ti prepari a scrivere questa parte, devi dare istruzioni chiare che delineino lo scopo dell’email, il tono che deve trasmettere, e tutti i dettagli e il contesto che devono essere inclusi.

  • Definisci l’obiettivo: sii chiaro su ciò che vuoi che l’email consegua. Vuoi educare, promuovere una vendita o estendere un invito?
  • Conosci il pubblico: Identifica a chi stai parlando. Questo ti aiuterà a scrivere un’email informativa che affronti i punti dolenti e gli interessi specifici.
  • Scegli il tono giusto: scegli un tono che corrisponda al tuo messaggio, sia esso formale, amichevole, convincente o strettamente professionale.
  • Evidenzia le caratteristiche principali: Assicurati di includere informazioni essenziali come i vantaggi di un prodotto, le informazioni sugli eventi o le offerte esclusive.
  • Considera la lunghezza: Decidi la lunghezza dell’email. Una newsletter potrebbe essere un’email lunga ricca di informazioni, mentre le email di vendita dovrebbero essere più brevi, per creare rapidamente entusiasmo e spingere all’azione.

Ecco come si potrebbe formulare il prompt: “Crea un’email breve e coinvolgente per uno studio di yoga che festeggia il suo primo anniversario, offrendo uno sconto del 20% sulle gift card, rivolto ai clienti esistenti, con un tono amichevole e celebrativo”.

Step 4: Prompt per le immagini nell’email 

Le immagini possono parlare più delle parole e l’IA può aiutarti a scegliere quelle giuste. Quando sei alla ricerca di immagini che raccontino la tua storia, chiedi all’IA di suggerire immagini che siano complementari al tuo messaggio. Ecco un approccio strutturato per formulare il prompt:

  • Definisci il tema: Articola chiaramente il tema centrale o l’oggetto della tua campagna email. Questo pone le basi per il tipo di immagini che stai cercando.
  • Specifica gli elementi: Includete gli elementi chiave che devono essere presenti nell’immagine, come oggetti, colori o azioni rilevanti per il tuo messaggio.
  • Definisci l’umore: Descrivi lo stato d’animo o l’emozione che l’immagine dovrebbe evocare. A seconda del tono della campagna, si può spaziare da un’atmosfera gioiosa e vibrante a una serena e rilassante.
  • Menziona lo stile e l’estetica: Se c’è uno stile artistico o un’estetica particolare che si vuole che l’immagine rifletta, ad esempio minimalista, disegnata o fotorealistica, includilo nel prompt.
  • Considera la composizione: Offri indicazioni sulla composizione o sul layout, soprattutto se l’immagine deve includere sovrapposizioni di testo o altri elementi di design.
  • Fornisci il contesto: Se l’immagine deve essere inserita in un contesto culturale o stagionale specifico, assicurati di menzionarlo.

Ecco come si potrebbe formulare il prompt: “Genera un’immagine fotorealistica che catturi l’essenza dell’anniversario di un anno di uno studio di yoga, incorporando elementi come un ambiente tranquillo per lo yoga, materiali celebrativi come palloncini o candele, in una palette di colori morbidi e caldi che trasmetta un senso di gioia e di comunità, con un’estetica pulita e moderna””.

Step 5: Prompt per CTA che attirano click

Una forte call-to-action (CTA) è fondamentale per trasformare i lettori in clienti. Quando elabori le CTA, assicurati che sia chiara l’azione che vuoi che il lettore compia e il motivo per cui dovrebbe compierla rapidamente.

  • Invito all’azione chiaro: Specifica esattamente cosa vuoi che facciano i destinatari della tua email.
  • Urgenza: Se si tratta di un messaggio con scadenze, aggiungi una nota che trasmetta urgenza, per sollecitare un’azione rapida.
  • Incentivi: Se c’è un’offerta speciale o un vantaggio, assicurati che la tua CTA metta in evidenza questo vantaggio.

Email Marketing di SiteGround: crea campagne email con IA senza sforzo

Cosa succederebbe se tu avessi a disposizione uno strumento già pre-istruito dall’IA per l’email marketing, in modo da non doverti preoccupare di quanto sopra? E se anche non fossi sicuro di come chiedere ciò che vuoi per ottenere comunque i migliori risultati? 

Questo è ciò che offre lo strumento di Email Marketing di SiteGround. È dotato di uno strumento IA integrato pronto a scrivere email per te. Gli utenti sono a un solo click di distanza dall’accesso al potente assistente di scrittura IA di email disponibile direttamente nel nostro semplice, e senza codice, builder di email. L’assistente di scrittura IA per email è stato addestrato dai nostri ingegneri IA e Content creator per fornire contenuti precisi per diversi tipi di email con pochi click, occupandosi dell’oggetto, titoli di sezione, corpi, CTA e molto altro ancora. La parte migliore è che non è necessario fornire lunghi prompt per le email. Il nostro strumento si accontenta di brevi comandi da parte tua e utilizza le sue conoscenze per riempire in modo intelligente tutte le informazioni mancanti. Inoltre, puoi regolare facilmente il tono del contenuto o rigenerarlo con un solo click. Questa funzione ti offre un controllo creativo completo con il minimo sforzo e non ti resta altro che premere invio.

E per dimostrarti quanto sia facile, abbiamo messo alla prova i nostri modelli di prompt. Utilizzando lo strumento Email Marketing di SiteGround, abbiamo creato in soli 5 minuti una campagna email per il nostro studio di yoga fittizio che celebrava il suo primo anniversario, completa di contenuti forniti dal nostro assistente di scrittura IA e immagini dalla nostra galleria di immagini IA.

Suggerimenti pro per prompt email su ChatGPT

Per assicurarti che i tuoi prompt ChatGPT per le email colpiscano nel segno, evita le insidie più comuni e segui questi consigli strategici.

Suggerimento 1: segmenta la tua lista

Prima ancora di iniziare a scrivere i prompt per le email, segmenta la tua mailing list. Adatta i tuoi prompt IA agli interessi, ai comportamenti e ai dati demografici di ciascun segmento per aumentare la rilevanza e il coinvolgimento.

Suggerimento 2: sii specifico

I prompt vaghi producono risultati vaghi. Fornisci all’IA informazioni dettagliate sullo scopo dell’email, sul tono, sull’azione desiderata e su eventuali argomenti di vendita unici.

Suggerimento 3: Sfrutta la voce del brand

Assicurati che i prompt per le tue email riflettano la voce del tuo brand. Che sia professionale, stravagante o autorevole, mantenere una voce coerente aiuta a costruire il riconoscimento e la fiducia nel brand.

Suggerimento 4: Concentrati sulla chiarezza

I prompt per le email devono essere chiari e concisi. L’ambiguità può portare a contenuti confusi che non riescono a risuonare con il pubblico.

Suggerimento 5: Dai priorità alla pertinenza

Assicurati che i prompt portino a contenuti rilevanti per le esigenze e gli interessi attuali del tuo pubblico. Quando è il caso, fai riferimento a eventi attuali, temi stagionali o argomenti di tendenza.

Suggerimento 6: Fai degli A/B test sui prompt per le email

Non affidarti a un solo prompt. Testa diverse varianti per vedere quale genera i migliori contenuti e, in ultima analisi, i migliori tassi di apertura e di click.

Suggerimento 7: Analizza e adatta

Utilizza le analitiche per monitorare le prestazioni delle tue email generate dall’IA. Affina i prompt in base a ciò che funziona e a ciò che non funziona per migliorare continuamente le tue campagne.

Suggerimento 8: Crea CTA chiare

I prompt per le email devono guidare l’IA nella creazione di inviti all’azione chiari e irresistibili. Sii esplicito su ciò che vuoi che il lettore faccia dopo.

Suggerimento 9: Crea urgenza

Incorpora elementi di urgenza o scarsità nei tuoi prompt per incoraggiare un’azione immediata, come offerte a tempo limitato od offerte esclusive per i primi iscritti.

Evitando gli errori più comuni e mettendo in pratica questi suggerimenti, sarai sulla buona strada per utilizzare l’IA per la scrittura delle email come un professionista!

Come monitorare il successo dell’utilizzo dei prompt ChatGPT?

Per capire se l’uso dei prompt ChatGPT per le email è effettivamente redditizio, osserva i segnali chiave come il numero di persone che aprono le tue email, il numero di persone che cliccano sui link, il numero di persone che compiono l’azione desiderata (come fare un acquisto) e il guadagno che stai ottenendo da queste email. Osservando questi numeri, potrai capire cosa funziona e cosa no, e migliorare ulteriormente le tue prossime email.

avatar autore

Rumina Mateva

Marketing Specialist

Interessata a trovare la via di mezzo tra scrittura di contenuti, risorse di marketing e tecnologia in continua evoluzione.

Inizia la discussione

Post correlati

Sei pronto a iniziare?

Sei pronto a iniziare?

Scegli un hosting che ti aiuti a lanciare e a far crescere il tuo progetto. Nessun rischio con la nostra garanzia di 30 giorni soddisfatti o rimborsati!