ragazza in ufficio che crea una campagna email

Sep 25, 2023 • 7 min read

0 commenti

La tua guida per creare campagne email ad alte prestazioni

Gestisci una piccola impresa o un sito web personale? Hai difficoltà a raggiungere il pubblico giusto per la mancanza di un budget elevato? Anche se i social media potrebbero sembrare la risposta, spesso sembra di parlare a vuoto, di raggiungere poche persone giuste e di buttare soldi. Esiste una soluzione più conveniente e mirata: l’email marketing.

L’email si distingue da ogni altro canale per il suo tocco personalizzato, la sua portata globale e un ROI sbalorditivo. È il medium preferito dalle aziende, tanto che, secondo Statista, l’email è la soluzione numero uno che affermano continueranno ad utilizzare tra 10 anni. Impressionante, vero?

Se non hai ancora provato l’email marketing o se i tuoi tentativi passati non hanno soddisfatto le tue aspettative, non preoccuparti. Non è mai troppo tardi per iniziare o per migliorare i tuoi sforzi. Esploriamo insieme l’email marketing. Inizieremo spiegando i diversi tipi di campagne email. E poi ti guideremo nel padroneggiare la creazione di email ad alte prestazioni. Trasformiamo il modo in cui ti connetti con il tuo pubblico. Pronto a tuffarti?

Cos’è una campagna email?

Cominciamo dalle basi. Una campagna email è una sequenza di email inviata ai tuoi iscritti con un unico obiettivo di marketing in mente. Questa sequenza può incoraggiare il coinvolgimento, coltivare lead, promuovere un nuovo prodotto o incentivare le vendite.

Ogni email nella campagna solitamente contiene un pulsante o un link specifico che guida gli iscritti a intraprendere un’azione particolare. O come ci piace chiamarlo nel mondo del marketing: un invito all’azione. Le azioni possono essere l’iscrizione a un webinar, l’aggiunta di un prodotto al carrello o la prenotazione di una chiamata. Qualunque cosa sia funzionale per raggiungere i tuoi obiettivi di marketing.

Suggerimenti per avviare campagne di email marketing di successo

Ora andiamo al nocciolo della questione delle campagne email. L’email non è una scienza esatta, ma esistono dei suggerimenti validi da seguire per creare campagne di email marketing migliori e accrescere la tua strategia.

Identifica il tuo pubblico

Comprendere il tuo pubblico di destinazione è fondamentale per il successo di qualsiasi campagna di email marketing. Questa è la prima cosa da fare prima di iniziare a creare le email della tua campagna. Ecco i passaggi che devi seguire:

Analizza i clienti attuali: inizia esaminando la tua base di clienti esistente. Identifica caratteristiche comuni come dati demografici, comportamenti di acquisto e preferenze. Queste informazioni costituiscono la base per comprendere il tuo pubblico.

Utilizza i sondaggi: se non disponi di informazioni dettagliate sul tuo pubblico, valuta la possibilità di lanciare campagne email con sondaggi. Questi possono fornire informazioni preziose su ciò che il tuo pubblico desidera e si aspetta dal tuo brand.

Monitora il coinvolgimento: presta attenzione a chi interagisce attivamente con il tuo brand, sia online che offline. Questo può includere interazioni sui social media, analisi dei siti web o comportamenti in negozio.

Segmenta il tuo pubblico: dividi il tuo pubblico target in gruppi più piccoli e più gestibili in base a tratti, bisogni o comportamenti condivisi. Prendi in considerazione la creazione di segmenti per i clienti esistenti e potenziali.

Personalizza la comunicazione: l’email marketing si basa sulla personalizzazione. Comprendendo e segmentando il tuo pubblico, puoi personalizzare i messaggi per ciascun gruppo. Ciò ti garantisce di inviare il messaggio giusto alle persone che hanno maggiori probabilità di interagire con esso, massimizzando l’impatto della tua campagna. È qui che l’email è più efficace: invia il messaggio giusto al pubblico che ha maggiori probabilità di interagire con esso.

Stabilisci gli obiettivi per la tua campagna

Ogni campagna email di successo inizia con un obiettivo chiaro. Potrebbe essere aumentare il traffico del sito, aumentare le vendite di prodotti o migliorare il coinvolgimento dei clienti. Allinea i tuoi obiettivi con la tua strategia generale e il tuo pubblico per creare una roadmap mirata e attuabile per la tua campagna email. Ciò fornirà un quadro chiaro per valutare il successo e apprendere da ciascuna campagna.

Tieni presente che affinché un obiettivo sia efficace quanto desideri, dovrebbe essere SMART. Questo sta per:

Specific: definisci chiaramente ciò che desideri ottenere. Evita affermazioni vaghe o generiche.

Measurable: imposta metriche quantificabili per monitorare i progressi e il successo.

Achievable: assicurati che l’obiettivo sia realistico e raggiungibile con le risorse disponibili.

Relevant: allinea l’obiettivo ai tuoi obiettivi aziendali generali e alle esigenze del pubblico target.

Time-bound: stabilisci un intervallo di tempo per raggiungere l’obiettivo, per mantenere il focus e l’urgenza.

Un esempio di obiettivo di una campagna di email marketing SMART potrebbe essere quello di aumentare le visite al sito web del 20% nel mese successivo.

Scegli il tipo di campagna email

Il tipo di campagna dovrebbe essere in linea con gli obiettivi prefissati. Se stai cercando di promuovere un nuovo prodotto, una campagna email promozionale è quella adatta. Se stai cercando di ottenere un feedback dai clienti, opta per una campagna email di sondaggi.

Quindi, per migliorare ulteriormente il nostro obiettivo SMART di prima, possiamo esprimerlo in questo modo: aumentare le visite al sito web del 20% nel mese successivo utilizzando una campagna email promozionale.

Crea un oggetto accattivante

Ora che abbiamo identificato il nostro pubblico target e stabilito i nostri obiettivi, tuffiamoci in una delle parti più importanti della nostra campagna: l’oggetto.

L’oggetto è una delle prime cose che vede il tuo pubblico, rendendolo un elemento cruciale. Basandosi solo su questo piccolo dettaglio della tua email, gli iscritti potrebbero scegliere se aprirla o meno. Ciò può ridurre il numero di persone che vedono il tuo messaggio di oltre la metà rispetto ai destinatari.

Ecco perché dovrebbe essere coinvolgente, pertinente e dare un’idea di cosa c’è dentro. Ecco alcuni esempi di oggetti interessanti (che puoi rubare):

Per il Black Friday: 

🚨 BLACK SALE! Bestseller scontati del 45%!

Accesso anticipato al Black Friday: sconti fino al 79%.

⚡️ 25% di sconto su TUTTO ⚡️ La più grande promozione mai fatta

Che ne dici di uno sconto del 40%?

Per Natale: 

Ordina ora per la consegna entro Natale!

🎁Hai un regalo da [nome del brand]

Un messaggio dal Laboratorio di Babbo Natale

Le renne volano veloci. E così queste offerte!! 

Per campagne di remarketing: 

Ci manchi! Ecco a te €10 da parte nostra

Ti sei perso questi nuovi prodotti?

Scrivi testi email che vendono

Ora occupiamoci di scrivere un testo memorabile per il tuo pubblico. Creare testi email che vendano è sia un’arte che una scienza. Si tratta di trasmettere il messaggio giusto in un modo che attragga i destinatari e li spinga ad agire.

Prima di immergerci nel copywriting per le email, ecco la cosa più importante che devi tenere a mente prima di iniziare a scrivere: il contenuto della tua campagna dovrebbe soddisfare le aspettative stabilite dal nome del mittente, dalla riga dell’oggetto e dal testo di anteprima. Questo non è importante solo per i tuoi iscritti, ma anche per i client di posta elettronica, come Google e Outlook.

Ora affrontiamo insieme la scrittura del testo della tua email in modo da poter creare una delle migliori campagne di email marketing!

Innanzitutto, considera il tono di voce della tua email. In generale, si tratta del tono del tuo brand. Ma devi decidere come parlare ai diversi segmenti del tuo pubblico. Ecco alcuni esempi di tono di voce che puoi sovrapporre o addirittura combinare:

  • Conversazionale
  • Professionale
  • Umoristico
  • Amichevole
  • Ispirante
  • Formale
  • Informale
  • Spiritoso
  • Serio
  • Ottimista

Dopo aver deciso il tono per le tue email, devi pensare alla struttura dell’email. Esistono diverse strutture email e ognuna può raggiungere gli obiettivi che hai impostato per la tua campagna:

  • Piramide invertita: titolo, immagine, sottotitolo, pulsante di invito all’azione. Questa struttura ha lo scopo di guidare gli occhi dei tuoi iscritti verso l’invito all’azione.
  • Modello Z: intestazione, immagine a destra, testo a sinistra, immagine a sinistra, testo a destra. Questa struttura è ottima per le newsletter poiché guida lo sguardo degli iscritti a destra e a sinistra e li mantiene impegnati.
  • Modello F: intestazione, testo a sinistra, immagine a destra, testo a sinistra, immagine a destra. Simile al modello Z, anche questa struttura mantiene gli iscritti coinvolti ma potrebbe essere più facile da leggere per alcuni poiché il testo è allineato solo a sinistra.

Se desideri utilizzare il modello Z o il modello F, ti consigliamo di fare un test A/B per capire cosa preferisce il tuo pubblico.

Passiamo quindi al testo vero e proprio della tua email. Dovresti trasmettere il tuo messaggio principale in modo chiaro e conciso. Non confondere i destinatari della tua email con troppe informazioni. Secondo Statista, i consumatori trascorrono in media 10 secondi leggendo le email dei brand.

Hai quindi solo pochi secondi per attirare l’attenzione dei lettori. Come tenerli impegnati? Personalizza il tuo messaggio. Usa un tono amichevole e colloquiale e concentrati sui vantaggi per il lettore. Chiediti “Cosa ci guadagnano?”. Quindi rispondi a questa domanda nel testo.

E non sottovalutare il potere delle frasi brevi. Scrivi frasi facili da leggere ed evita di usare termini gergali o difficili.

Anche l’accessibilità è fondamentale. Assicurati che la tua email sia facile da leggere su tutti i dispositivi e le dimensioni dello schermo. Utilizza intestazioni, elenchi puntati e paragrafi brevi per rendere le email scansionabili. Inoltre, considera le persone con disabilità visive fornendo testo alternativo per le immagini.

Padroneggiando questi elementi, sarai sulla buona strada per creare testi email che non solo vendano ma che costruiscano anche relazioni durature con il tuo pubblico.

Crea Call to Action su cui le persone vorranno cliccare

Le call to action (CTA) – o inviti all’azione – sono fondamentali per guidare il tuo pubblico verso l’azione desiderata, che si tratti di effettuare un acquisto, iscriversi a un webinar o scaricare una risorsa. Pertanto, è essenziale creare CTA su cui le persone sono invogliate a cliccare.

Affinché una CTA funzioni, è necessario utilizzare un linguaggio orientato all’azione che indichi ai tuoi lettori esattamente cosa dovrebbero fare dopo, come “Acquista ora”, “Iscriviti” o “Scarica qui”. Puoi anche trasmettere un senso di urgenza. Frasi come “Offerta a tempo limitato” o “Solo pochi posti rimasti” possono indurre ad un’azione immediata.

Un’altra cosa estremamente importante è evidenziare i vantaggi per i tuoi iscritti. Informali su cosa otterranno facendo click sulla tua CTA. Ad esempio, “Ottieni il tuo ebook gratuito adesso” è più convincente del semplice “Scarica”.

E infine, fai risaltare visivamente le tue CTA. Utilizza colori contrastanti, caratteri più grandi o pulsanti accattivanti per attirare l’attenzione su di essi.

Scegli il momento giusto per le tue email

Un altro elemento che può avere un impatto significativo sui tassi di apertura delle tue email è il tempismo. Secondo molte ricerche online, le email inviate a metà mattina durante la settimana lavorativa tendono ad avere tassi di apertura più elevati.

Tuttavia, è importante capire che il momento migliore per inviare un’email può variare a seconda del pubblico. Ti consigliamo di testare tempi di invio diversi per trovare ciò che funziona meglio per il tuo pubblico.

Ad esempio, se il tuo pubblico target sono le neo mamme, puoi provare a inviare le tue email la mattina presto quando iniziano la giornata prima che il bambino si svegli. Oppure, se il tuo pubblico target sono i manager aziendali, prova a inviare le tue email durante il fine settimana, quando hanno tempo di leggerle.

Anche gli intervalli di invio tra le tue email sono importanti. A volte un pubblico molto coinvolto potrebbe voler ricevere email il prima possibile, mentre gli iscritti a tempo perso potrebbero preferire ricevere tue notizie meno spesso.

Raggiungi le persone giuste, con il messaggio giusto, al momento giusto

Questo è lo scopo delle email. Perché nonostante i continui cambiamenti nel panorama digitale odierno, la posta elettronica rimane un pilastro senza tempo della comunicazione. È l’unico strumento che consente al tuo brand di essere avvertito come rilevante, personale e vicino al tuo pubblico. Costruisce fedeltà come nessun altro canale di marketing.

Ma creare campagne email di successo non dipende solo dalla strategia e dai contenuti di cui abbiamo parlato in questa guida. Si tratta anche di avere a disposizione il giusto aiuto per l’email marketing e gli strumenti giusti. È qui che la piattaforma di email marketing di SiteGround può aiutare.

Una casa per le tue campagne email

Lo strumento di email marketing di SiteGround è più di una semplice piattaforma; è una spinta per la crescita del tuo business.

Il nostro strumento è progettato per rendere il tuo percorso di email marketing fluido ed efficace. Con una semplice segmentazione del pubblico, puoi personalizzare i tuoi messaggi per gruppi diversi, assicurandoti che le persone giuste ricevano il messaggio giusto.

Il nostro editor intuitivo ti consente di creare email accattivanti senza bisogno di competenze tecniche. Scegli tra una varietà di layout, personalizzali per adattarli al tuo brand e crea email che il tuo pubblico adorerà leggere.

E non ci fermiamo all’invio di email. La nostra piattaforma di email marketing fornisce monitoraggio e analisi complete, fornendoti informazioni dettagliate sul rendimento della tua campagna. Monitora i tassi di apertura, le percentuali di click e le conversioni per capire cosa funziona e cosa necessita di miglioramento nella tua strategia di email marketing.

Con lo strumento di email marketing di SiteGround, non invierai semplicemente email; costruirai relazioni, promuoverai la lealtà dei clienti e guiderai la crescita della tua attività. Sfrutta tutto il potenziale dell’email marketing oggi con SiteGround.

                      
Email di accesso inviata!

Iscriviti per
altri fantastici contenuti!

Iscriviti per ricevere la nostra newsletter mensile con gli ultimi contenuti utili e le offerte SiteGround.

Grazie!

Per favore, controlla la tua email per confermare l’iscrizione.

avatar autore

Katerina Nikolova

CRM Manager

Specializzata nella creazione di percorsi email coinvolgenti e contenuti stimolanti che si connettono tra loro e guidano le azioni degli utenti.

Inizia la discussione

Post correlati

Sei pronto a iniziare?

Sei pronto a iniziare?

Scegli un hosting che ti aiuti a lanciare e a far crescere il tuo progetto. Nessun rischio con la nostra garanzia di 30 giorni soddisfatti o rimborsati!