Webinar: 10 plugin fondamentali per migliorare il tuo sito WooCommerce

Novembre ormai, anche per noi italiani, vuol dire solo una cosa: Black Friday. E quale modo migliore di entrare nella settimana dello shopping se non con un webinar dedicato all'eCommerce? Ecco a voi il terzo webinar SiteGround con ospite Rodolfo Melogli, grande esperto WooCommerce conosciuto per il suo sito Business Bloomer, ricco di tutorial su WooCommerce utili sia per chi si sta approcciando a questo mondo, sia per i più esperti.

Questa volta abbiamo avuto qualche intoppo tecnico e ci scusiamo. La qualità del video non è ottimale, ma l'importante è che i contenuti siano di valore 🙂

Come sempre vi chiedo di commentare il webinar (qui o sul canale YouTube), in modo da avere un feedback su come è andato e su come vorreste che fossero i prossimi. Sentitevi liberi di dare suggerimenti e di richiedere gli argomenti futuri che vorreste siano affrontati. Vi consiglio di dare uno sguardo anche agli altri nostri webinar su WordPress e sulla SEO.

Qui trovate l'elenco dei Plugin suggeriti nel webinar:

Slide della presentazione di Rodolfo su WooCommerce

Nota: eravate tantissimi anche questa volta e non siamo riusciti a rispondere a tutte le domande in diretta, ma non preoccupatevi. Abbiamo già girato tutte le domande a Rodolfo e di seguito trovate le sue risposte.

Puoi suggerire una soluzione GDPR adeguata per WooCommerce? Plugin che tengono traccia delle policy privacy accettata, che inserisce le spunte a tutti i form di WooCommerce, che assicura il diritto all'oblio e all'esportazione dei propri dati personali.
Good question! WooCommerce e WordPress hanno già inserito molte di queste funzionalità nel “core”, cioè dalla Dashboard puoi già vedere molte di queste opzioni. WooCommerce ora aggiunge la notifica della privacy nel checkout (ma non la spunta), mentre invece non c’è possibilità di “salvare” tale accettazione nel profilo utente, a meno che non la programmi chiaramente. Questo lungo post, anche se in inglese, dovrebbe aiutarti.

Qual è il modo migliore e più veloce per gestire i coupon di sconto anche sulle variazioni dei prodotti? (per esempio nel caso in cui si vogliano escludere dallo sconto alcune variazioni)
Quando crei un coupon dalla dashboard di WooCommerce, puoi specificare prodotti ai quali vuoi applicare il coupon e quelli, invece, da escludere. Una volta che specifichi il nome del prodotto, e nel caso in cui questo sia variabile, puoi selezionare tutto il prodotto (praticamente tutte le variazioni) oppure solo alcune variazioni. In questo modo puoi includere/escludere variazioni senza la necessità di usare un plugin, è già tutto a tua disposizione.

Woocommerce si integra bene con l'adaptive payments di Paypal?
Se non erro PayPal ha escluso il 99% dei merchants dagli adaptive payments. Non è più una cosa alla quale ci si può iscrivere. Se sei fortunato da avere AP a disposizione, ci sono due plugin che lo integrano su WooCommerce: uno sul marketplace di WooCommerce.com e un altro di YITH, entrambi validi.

Una CND è obbligatoria o quasi per un ecommerce?
No, nulla è obbligatorio, anzi direi è meglio aggiungere funzionalità solo quando necessario. Detto questo, le CDN sono ottime e permettono di aumentare velocità e sicurezza di ogni sito. Comunque, installando Jetpack “Site Accelerator”, puoi usare la CDN gratuita di Jetpack per immagini e file statici, e potrebbe essere sufficiente.

Cosa bisogna fare in caso di cambiamenti dell'algoritmo di Google e declassamento posizioni nei motori di ricerca?
Prima di tutto, investigare e capire il perchè del declassamento. Spesso è dovuto a operazioni SEO non molto “white hat”, ovvero non molto trasparenti. Google attacca le strategie “black hat” ad ogni update dell’algoritmo, così da penalizzare quei siti che non hanno ben capito che i contenuti vanno scritti per gli utenti e non per i motori di ricerca. Se riesci a trovare il motivo, allora puoi lavorare su quell’aspetto e, per esempio, iniziare a rimuovere tutti i tuoi contenuti duplicati o quelle pagine che hanno una densità di keywords fuori dal normale.

C'è un modo per ordinare le recensioni sul prodotto dalla più recente alla più vecchia? Di default le ordina dalla più vecchia in alto.
Interessante domanda. Se sei familiare con un po’ di programmazione PHP, WooCommerce fornisce un “filtro” chiamato “woocommerce_product_review_list_args” - tramite un semplice snippet è possibile modificarne l’ordine.

Devo creare un blog con la vendita di alcuni prodotti circa 10/12. E' meglio affidarsi a siti come Amazon oppure spendere tempo e denaro con WooCommerce ?
Se non hai MAI venduto i prodotti, conviene prima “validarli” su Amazon/eBay/Etsy a seconda del target. Se non vendono lì, allora non ti conviene investire tempo e denaro su WooCommerce. Se invece hai già clienti e recensioni, meglio essere indipendenti o usare Amazon come “traino” per poi portarti clienti su WooCommerce.

Come si fa a portare i prodotti di WooCommerce a PrestaShop 1.7 e viceversa in un click? Senza usare siti esterni, solo plugin(WordPress) e moduli (PrestaShop)
Non conosco PrestaShop, comunque per importare/esportare prodotti da WooCommerce non serve più un plugin premium. C’è ora una funzione di CSV import/export direttamente nella Dashboard > Prodotti.

C'è un plugin per facilitare le operazioni di scelta/modifica dei parametri da richiedere agli acquirenti (CF oppure IVA, ditta individuale o società, etc.)?
Immagino ti riferisca ai campi del checkout, giusto? Perché allora non rinominarli in “IVA o CF” e “Nome della Società o Ditta” anziché scervellarsi troppo? Puoi rinominare qualsiasi cosa in WordPress/WooCommerce con un plugin oppure un semplice snippet tipo questo: https://businessbloomer.com/translate-single-string-woocommerce-wordpress/

Consigli un Plugin per Onepage checkout?
Per cose “delicate” come i pagamenti online, meglio affidarsi a prodotti ufficiali. Quindi questo: https://woocommerce.com/products/woocommerce-one-page-checkout/

Ho solo un centinaio di articoli con un prezzo medio di €5. Devo usare WooCommerce o posso usare qualcosa di più semplice? In pratica quando diventa conveniente avere un sito di vendita proprio oppure vendere su siti esterni tipo eBay?
Insomma, dipende da molti fattori. Io preferisco vendere i prodotti su un software che gestisco io (WooCommerce), anzichè essere controllato o costretto a seguire certe regole (eBay, etc.). Ma se sono prodotti che vendono bene, ci sono società che vendono solo su eBay/Amazon. Davvero, non c’è risposta unica al tuo quesito. Forse la domanda che vorrei chiederti è: perchè non ritieni WooCommerce “semplice”?

Digital Marketing Strategist

Luca è un nativo digitale con la passione per il marketing! Rientra perfettamente nella fascia dei Millennials e si fa portavoce di un mondo che sta cambiando lanciandosi in sfide “markettare” che ci aiutano, attraverso i nuovi media, a essere sempre più presenti e vicini a tutti voi.

Risposta

* (Richiesto)