Inizio
/
WordPress
/
Domande frequenti
/
Errore "403 Forbidden" - Cos'è e istruzioni passo passo su come risolverlo

Errore "403 Forbidden" - Cos'è e istruzioni passo passo su come risolverlo

L’errore “403 Forbidden” o “HTTP error 403 – Forbidden” significa che l’accesso al file o alla cartella che stai tentando di aprire è stato negato, intenzionalmente o a causa di una configurazione errata. Ecco i modi più efficaci per risolvere il problema.

Ripristina i permessi dei file del tuo sito WordPress

Di solito il ripristino dei permessi dei file risolve 403 errori. Puoi facilmente ripristinare i permessi dei file del tuo sito WordPress in Site Tools > WordPress > Installa e gestisci.

Una volta lì, fai clic sul menu Azioni accanto all’installazione che desideri correggere e scegli Ripristina permessi. Segui i passaggi nella finestra di dialogo e ripristineremo automaticamente i permessi inserendo quelli predefiniti per WordPress.

 

Regole di “deny” nel file .htaccess

Se il problema persiste, accedi al tuo Site Tools > Sito > Gestione File > cartella principale (public_html) e naviga al file .htaccess.

Le regole di negazione (deny) impediscono a un IP specifico o a un intervallo di IP di accedere al tuo sito. Possono essere inseriti manualmente o generati da plugin o estensioni. Puoi facilmente eliminare le regole di negazione nel tuo file .htaccess dal tuo Gestione File. Cerca linee che assomigliano a questa:

deny from all

deny from [IP]

Elimina tutte le righe che iniziano con “deny from” e salva il file.

Se non ti senti a tuo agio nel modificare il tuo file .htaccess, puoi facilmente ripristinarne una versione precedente dallo strumento Backup. Apri Backup, seleziona una versione funzionante del tuo sito, fai clic sul menu Azioni e seleziona Ripristina i file. Da lì, seleziona .htaccess e completa il ripristino. Puoi controllare la nostra guida dettagliata ai backup per ulteriori informazioni.

Plugin in conflitto che causano errori

Se il problema persiste, prova a disabilitare i plugin dal database o tramite la bacheca di WordPress. Per disabilitare i plugin tramite la bacheca, accedi alla bacheca amministratore di WordPress > Plugin > Disattiva. Ricarica il tuo sito web dopo aver disabilitato un plugin alla volta per verificare quale causa l’errore.

 

Se non hai accesso alla bacheca del tuo WordPress ,segui le istruzioni in questo articolo per disabilitarli direttamente dal database.

Condividi questo articolo