Inizio
/
Tutorial WordPress
/
Tutorial sul Plugin SiteGround Optimizer
/
Controlli di SuperCacher in SiteGround Optimizer

Controlli di SuperCacher in SiteGround Optimizer

Questo tutorial riguarda i seguenti argomenti:

SuperCacher di SiteGround fornisce 3 livelli di caching per il tuo sito: NGINX Direct Delivery, Cache Dinamica e Memcached. NGINX Direct Delivery è attivo di default per tutti i nostri utenti e non è specifica per WordPress. Il massimo incremento delle prestazioni per WordPress si ottiene utilizzando la Cache Dinamica e Memcached. Anche la Cache Dinamica è attivata di default su tutti i nostri server e funziona da subito con i siti WordPress. Tuttavia, puoi ottenere risultati migliori se utilizzi il nostro plugin SiteGround Optimizer. Memcached deve essere attivato dall’utente nel Site Tools (scopri come nel nostro tutorial su SuperCacher), e poi connesso al tuo sito WordPress con il plugin SiteGround Optimizer (scopri come qui di seguito).

Cache Dinamica

La Cache Dinamica è un meccanismo di cache a pagina intera alimentato da NGINX. È attivata di default a livello di server e, anche se non hai installato il plugin SiteGround Optimizer, memorizzeremo comunque nella cache il tuo WordPress. Tuttavia, SiteGround Optimizer ti consente di avere molto più controllo su questo processo e ti consigliamo di usarlo per ottenere migliori risultati dalla Cache Dinamica e per avere accesso completo alle opzioni di configurazione.

Tramite l’interruttore principale puoi controllare se il tuo sito deve essere memorizzato nella cache o meno.

Sotto allo switch principale, troverai diverse opzioni di configurazione che descriviamo qui sotto.

Pulizia manuale della cache

Premendo questo bottone pulirai completamente la Cache dinamica memorizzata per il tuo sito. Utile, se desideri accertarti di caricare l’ultima versione disponibile per il tuo sito.

Pulizia automatica della cache

Abilitando questa opzione, il nostro plugin pulirà automaticamente parte della cache, non appena intercetta un cambiamento nei tuoi contenuti. Abbiamo sviluppato una serie di regole per svuotare la cache dinamica in modo efficiente e smart, in base alle modifiche apportate al sito. Ad esempio, eseguiamo una pulizia completa su eventi come cancellazione delle categorie, plugin a aggiornamento o modifica del tema, dopo l’inserimento di un commento o l’aggiornamento di una categoria.

Consigliamo fortemente di impostare questa opzione su ON, in quanto consente di mostrare i contenuti in modo puntuale sul sito.

Come abilitare la Cache specifica per il browser

Ti consigliamo di abilitare questa funzione solo se riscontri problemi con i plugin che generano la versione mobile del tuo sito o con funzionalità simili. Una volta abilitata, la cache deve essere generata separatamente per diversi browser, il che ne riduce l’efficienza. Per abilitare questa funzione, sposta l’interruttore della Cache specifica per il browser su ON.

Escludo i tipi di post

Con questa ottimizzazione, puoi escludere tutti i post dal tipo di post specifico memorizzati nella Cache dinamica, così da assicurare che non siano memorizzati nella cache per tutti gli utenti.

Escludo gli URL

In alcuni casi, potresti voler escludere parti del tuo sito dalla cache. Abbiamo sviluppato un’interfaccia semplice per farlo. Ti basterà copiare ed incollare gli URL che desideri escludere oppure il percorso relativo dell’URL, l’analizzeremo e l’inseriremo con il formato corretto.

Oltre agli URL esatti, puoi anche utilizzare il simbolo wildcard “ * “ per escludere intere sezioni del tuo sito. Ad esempio se desideri escludere tutti i post nella categoria “business”, puoi aggiungere:

https://yoursite.com/category/business/*

O per escludere tutti gli URL che hanno al proprio interno la parola “business”, puoi inserire:

*business*

Verifica gli URL per lo stato della cache

Il nostro sistema di caching si basa sugli headers e può essere difficile, specialmente per i nuovi utenti, capire se un certo risultato viene restituito in modo dinamico o dalla cache. Per questo abbiamo sviluppato un tool di verifica per controllare se gli URL sono cached correttamente. Oltre a questo, è anche un ottimo modo per verificare se gli URL inseriti nell’esclusione sono effettivamente dinamici.

Memcached

Memcached è una delle soluzioni di caching ad oggetti più efficaci. Una volta attivata per il tuo account, dovrai attivare Memcached anche nel plugin SiteGround Optimizer. Questo configurerà il sito per utilizzare il servizio. Per abilitare questa funzione, sposta l’interruttore su ON.

 

Menu dei Tutorial

Condividi questo articolo