Inizio
/
Tutorial WordPress
/
Come aggiornare il tema di WordPress

Come aggiornare il tema di WordPress

Che tu sia nuovo su WordPress o che il tuo sito sia attivo da anni, mantenere aggiornato il tema scelto è fondamentale. Continua a leggere per scoprire i cosa, i perché e i come: cos’è in realtà un tema WordPress, perché è necessario mantenerlo aggiornato, e potrai poi seguire i nostri passaggi per imparare come farlo.
Questo tutorial viene fornito con l’aiuto di uno dei più grandi marketplace di temi di WordPress, ThemeForest.

In primo luogo, che cos’è un tema WordPress?

In parole povere, il tema cambia il design del tuo sito web. È ciò che gli utenti vedono quando visitano il sito e può includere il layout, i colori e l’aspetto generale del tuo sito.

Perché hai bisogno di aggiornare il tuo tema WordPress?

  • Velocità

Incredibilmente, un ritardo di caricamento di un solo secondo riduce le visualizzazioni di pagina e la soddisfazione del cliente.. Aggiornare il tuo tema WordPress può aumentare la velocità del sito assicurandoti di non rimanere indietro!

  • Sicurezza

Se vengono rilevati problemi di sicurezza o bug, gli aggiornamenti verranno progettati per risolverli. Mantenere aggiornato il tuo tema WordPress ti aiuterà a mantenere il tuo sito sicuro.

  • Funzionalità 

Significa anche che avrai le ultime funzionalità a tua disposizione, oltre ad assicurarti che il tuo tema sia compatibile con i plugin più recenti, ecc. Distinguiti dalla concorrenza e dai ai tuoi visitatori un motivo per tornare!

Checklist per l’aggiornamento del tema di WordPress

Ora che sai i cosa e i perché, sei arrivato al livello successivo. Ma, prima di passare ai come, assicurati di essere preparato spuntando i punti nella lista di controllo sottostante.

  • Tieni traccia degli Aggiornamenti

Attualmente non è prassi di WordPress inviare un avviso e-mail ogni volta che viene rilasciato un aggiornamento del tema. Per assicurarti che nulla venga perso, vai sulla tua dashboard e controlla regolarmente se ci sono avvisi di aggiornamento.

  • Controlla il registro delle modifiche

Il registro è dove gli sviluppatori condividono le informazioni su tutte le modifiche apportate durante un recente aggiornamento. È molto importante leggere questo documento in quanto significa che saprai cosa aspettarti.

  • Crea un backup di WordPress

Prima di iniziare con l’aggiornamento del tuo tema, considera che il backup del tuo sito web è fondamentale nel caso in cui si verifichi un errore durante il processo. Quando il sito è ospitato su SiteGround, il modo più semplice per creare un backup è tramite lo strumento di creazione del backup.

  • Considera la possibilità di testare su una copia di staging

Sebbene la creazione di un backup prima dell’aggiornamento possa salvarti in caso l’aggiornamento sul sito live rompesse qualcosa, è ancora meglio testare la nuova versione del tema su una copia di staging, prima di aggiornare il tuo sito live. I clienti SiteGround sugli account GrowBig e GoGeek possono utilizzare lo strumento di staging gratuito di WordPress che fa parte dei loro account di hosting.

  • Sii paziente

Può capitare di avere la tentazione di iniziare il processo non appena viene rilasciato un aggiornamento, ma a meno che non si tratti di un aggiornamento di sicurezza, si consiglia di provare ad attendere circa una settimana prima di installarlo. Se gli sviluppatori hanno commesso degli errori, darai così loro un po’ di tempo per individuarli e correggerli.

Completato? Congratulazioni, sei pronto per passare alla fase successiva.

Come aggiornare il tuo tema di WordPress

Se hai tutto pronto, ora è il momento di passare ai come. Spiegheremo di seguito come aggiornare un tema preso dalla repository di WordPress e come farlo se è fornito da ThemeForest.

1. Come aggiornare un tema di WordPress dalla repository

Scala di complessità per WordPress: Principiante

Questa opzione è semplicissima da padroneggiare e significa che puoi aggiornare il tuo tema senza nemmeno dover lasciare WordPress. Per aggiornare il tuo tema in questo modo, scegli una delle due opzioni:

Vai nella Bacheca > Aggiornamenti. Cerca il tuo tema — se è incluso nella lista, puoi aggiornare il tema da qui.

  • Oppure, cerca for Aspetto > Temi. Se c’è un aggiornamento per il tuo tema, noterai un avviso al riguardo direttamente sotto.

2. Come aggiornare un tema WordPress di ThemeForest

Scala di complessità per WordPress: Intermedio

Potresti aver scelto di selezionare il tuo tema WordPress da ThemeForest piuttosto che dalla repository – dopotutto, è il più grande mercato al mondo per temi WordPress, quindi è il posto dove andare per avere molta scelta. Il processo per mantenere aggiornato il tema tramite ThemeForest è leggermente diverso: continua a leggere per seguire i passaggi per farlo manualmente.

  • Accedi al sito o al marketplace dello sviluppatore
  • Da lì potrai seguire i passaggi e scaricare una copia dei file.
  • Rimuovi o rinomina la versione precedente.

Per fare ciò, scegli una delle seguenti modalità:

  • Eliminare i file rilevanti dalla cartella wp-content/themes/ tramite FTP o file manager.
  • Rinominare i file dalla cartella dei temi. Assicurandoti di avere ancora una copia dei vecchi file, se qualcosa va storto durante l’operazione, sarai comunque in grado di accedere alla versione precedente del tuo tema.
  • Scegliere un plugin per aiutarti. Puoi scegliere tra alcune delle opzioni qui.
  • Carica il file del tema aggiornato 

Per farlo, abbiamo due opzioni disponibili:

  • Dentro WordPress, vai in Aspetto > Temi> Aggiungi nuovo 
  • Oppure, potresti essere già connesso al pannello di controllo. Da lì, puoi semplicemente fare clic su Carica.
  • Controlla che tutto sia andato secondo i piani!
  • A questo punto, l’aggiornamento del tuo tema dovrebbe essere caricato. Accedi e assicurati di vedere tutto ciò che dovresti vedere.
  • Elimina il tuo vecchio file del tema 

Se tutto è andato bene con l’ultimo passaggio, vai avanti ed elimina la vecchia versione del tema.

Condividi questo articolo