Disegno di una email

Tutto quello che devi sapere sulla creazione di una mailing list: perché farlo e come iniziare da zero

L’email marketing è un potente strumento che ti aiuta a connetterti con il tuo pubblico e ad migliorare i risultati. Se stai evitando di fare email marketing perché non disponi di una lista email o perché i tentativi passati non hanno funzionato, non preoccuparti. In questo articolo, approfondiamo il “perché” e il “come” della creazione di mailing list, fornendoti suggerimenti pratici e strategie per massimizzare i tuoi sforzi di marketing.

Perché è importante creare una mailing list?

Prima di approfondire aspetti pratici e strategie, cerchiamo di capire perché la creazione di una mailing list è importante per la crescita della tua azienda ed è consigliata dagli esperti per intraprendere una strategia di marketing di successo.

1. Porta opportunità commerciali con ogni iscritto

L’email marketing favorisce la crescita della tua attività in ogni momento, dal coinvolgere i visitatori per la prima volta al coltivare i clienti di lunga data. E ogni persona nella tua lista email è una porta verso nuove opportunità.

  • Trova nuovi clienti

Non tutti i visitatori del tuo sito web o del tuo negozio fisico sono pronti a effettuare un acquisto o ad agire durante la loro prima (o seconda) visita. Coinvolgendoli con newsletter via email, contenuti formativi e offerte introduttive, avrai l’opportunità di guidarli dalla consapevolezza iniziale fino al primo acquisto. Una comunicazione regolare via email mantiene il tuo brand in primo piano, crea gradualmente una connessione e alla fine spinge l’iscritto ad agire quando viene presentato il giusto trigger.

  • Genera acquisti continuativi dai clienti esistenti

I clienti esistenti, che hanno già sperimentato la qualità dei tuoi prodotti o servizi, sono naturalmente più propensi a effettuare acquisti ripetuti, a consigliare il tuo brand ad altri e a condividere il loro feedback positivo. La loro familiarità con il tuo brand crea una base di fiducia, sulla quale potresti facilmente capitalizzare. Inviando newsletter regolari, offerte con sconti speciali esclusivi, chiedendo loro feedback o semplicemente tenendoli aggiornati con i tuoi nuovi prodotti o servizi aggiunti, rafforzi la tua connessione con loro e alla fine li fai tornare da te per acquisti ripetuti.

2. È meno costoso e più efficace di altre forme di pubblicità

L’email marketing non richiede un investimento significativo per iniziare ed è in genere meno costoso rispetto ad altri canali pubblicitari come gli annunci a pagamento sui motori di ricerca o sui social media. Affidarsi a piattaforme di terze parti per la pubblicità può essere rischioso a causa di cambiamenti negli algoritmi, nelle politiche o nei costi. L’email marketing riduce questa dipendenza, offrendoti un maggiore controllo su come e quando raggiungi il tuo pubblico, consentendoti così di aumentare l’efficacia

3. Ti consente di segmentare e raggiungere con precisione i tuoi iscritti con contenuti pertinenti

L’email marketing è uno strumento potente nel marketing digitale, in particolare per la sua capacità di segmentare e individuare il target di pubblico con precisione. A differenza di altri canali di marketing, l’email marketing ti consente di raggruppare i tuoi iscritti in base a criteri specifici come interessi, acquisti passati, dati demografici e modelli comportamentali. La segmentazione significa che puoi personalizzare i tuoi contenuti per adattarli alle preferenze e alle esigenze uniche di diversi gruppi. Questo approccio su misura sta diventando sempre più vitale, soprattutto perché i motori di ricerca e le piattaforme digitali si stanno allontanando dal tracciamento basato sui cookie. Il declino del tracciamento dei cookie diminuisce l’efficacia degli annunci a pagamento, rendendo l’email marketing un’opzione ancora più attraente.

Le basi per costruire una mailing list

Il percorso della tua attività è unico e potresti trovarti diverse fasi quando esplori l’email marketing. Potresti gestire un piccolo negozio locale che non ha ancora stabilito una presenza online, oppure potresti essere a un punto in cui il tuo sito web sta iniziando ad attrarre più visitatori. Potresti anche trovarti in uno scenario in cui la tua attività vende esclusivamente online tramite il tuo sito web. Indipendentemente dalla tua situazione specifica, creare una mailing list è possibile ed essenziale e ti forniremo i passaggi per crearla in modo efficace e su misura per la fase specifica in cui ti trovi.

Aggiungi un form di iscrizione sul tuo sito web

Se hai già un sito web, i form di iscrizione sono il posto migliore per iniziare a costruire la tua mailing list! I visitatori del tuo sito sono persone già interessate al tuo marchio, prodotto o servizio. Sono potenziali clienti e potenziali iscritti alla tua mailing list.

Considera il loro percorso: arrivano sul tuo sito web, dove potrebbero fare un acquisto o andarsene ancora indecisi. In questo periodo di riflessione, potrebbero esplorare altri fornitori o, ancora peggio, potrebbero dimenticarsi completamente del tuo brand. È qui che entra in gioco il valore reale di un modulo di iscrizione e dell’email marketing. Incoraggiare i visitatori a iscriversi alle tue email crea una strada per rimanere in contatto. È un’opportunità per coltivare un rapporto con loro, fornendo contenuti preziosi, aggiornamenti e offerte che potrebbero influenzare la loro decisione a tuo favore.

1. Elementi di un form di iscrizione ad alte prestazioni

Per creare un form di iscrizione che ottenga effettivamente iscritti, alcuni elementi chiave sono essenziali:

  • I campi nel form

Meno campi ci sono nel form, meglio è. Ogni campo aggiuntivo può ridurre la probabilità che un visitatore completi il processo di registrazione. Cerca di raccogliere elementi essenziali come nome e indirizzo email affinché sia semplice e facile da usare. Questa semplicità rispetta il tempo dell’utente e riduce la barriera d’ingresso, portando ad un maggior numero di iscritti.

  • Incentivi ad iscriversi

Offri un chiaro incentivo affinché i visitatori si iscrivano. Potrebbe trattarsi di sconti esclusivi, accesso anticipato a nuovi prodotti, newsletter approfondite o consegna di risorse gratuite come e-book o guide. Comunica chiaramente ciò che ottengono iscrivendosi, rendendo innegabile il valore di iscriversi alla tua lista email.

  • Call to action

Il pulsante della call to action dovrebbe essere accattivante e utilizzare un linguaggio diretto e orientato all’azione. Frasi come “Ricevi offerte esclusive”, “Iscriviti ora” o “Scarica la guida gratuita” sono efficaci. Il design del pulsante dovrebbe risaltare, attirando l’attenzione e stimolando l’azione.

2. Dove posizionare il form? 

Il posizionamento del modulo di iscrizione sul tuo sito web è fondamentale per massimizzare la visibilità e incoraggiare le iscrizioni. Ecco i posti chiave da considerare:

  • Homepage: Questo è spesso il primo punto di contatto per i visitatori. Posizionare un form di iscrizione in evidenza sulla homepage, ad esempio nell’intestazione, come pop-up o in una sezione dedicata, garantisce la massima visibilità.
  • Checkout nei negozi online: Durante il checkout, i clienti sono attivamente coinvolti con il tuo brand, rendendolo un momento opportuno per incoraggiarli a iscriversi. Hanno già mostrato interesse effettuando un acquisto, indicando una maggiore probabilità di voler rimanere in contatto per aggiornamenti e future offerte. L’aggiunta di una semplice casella nel processo di pagamento è un modo non intrusivo per invitare i clienti a iscriversi. Questa può essere posizionata vicino alle informazioni di contatto del cliente o ai dettagli di pagamento. La chiave è renderla visibile ma non un ostacolo nel processo di acquisto. Utilizza un linguaggio semplice e invitante all’azione. Ad esempio, una frase del tipo “Vuoi ricevere aggiornamenti e offerte speciali via email?” seguito da una casella con l’opzione “Sì, per favore!” è un modo diretto, chiaro e amichevole.
  • Post nel blog: Incorporare il modulo all’interno o alla fine dei post del blog può essere molto efficace. I lettori interessati ai tuoi contenuti hanno maggiori probabilità di essere interessati a iscriversi per ulteriori contenuti. Puoi posizionarlo all’interno dell’articolo o alla fine, dove è più probabile che i lettori che hanno trovato valore nel contenuto si iscrivano. 
  • Sezione commenti: Includere una casella nel modulo dei commenti per l’iscrizione via email è un modo semplice per incoraggiare le iscrizioni. Poiché il visitatore sta già inserendo i propri dati per lasciare un commento, è un’aggiunta comoda e non invadente.
  • Footer: L’inclusione di un form di iscrizione nel footer del sito garantisce visibilità su ogni pagina, fornendo un promemoria costante ai visitatori per iscriversi.

Ricorda, l’obiettivo è rendere il form visibile senza essere invadente, bilanciando l’esposizione con un’esperienza utente positiva!

3. Non hai ancora una presenza online? Richiedi le email dei clienti nel tuo negozio.

Uno dei punti di forza di un negozio fisico è l’interazione personale che hai con i clienti. Questo può essere sfruttato per richiedere indirizzi email in modo amichevole e coinvolgente, rendendo più probabile che i clienti siano disposti a fornire le proprie informazioni. 

Il momento più opportuno per richiedere un indirizzo email è durante la procedura di pagamento. Quando i clienti stanno finalizzando i loro acquisti, è un buon momento per chiedere se desiderano rimanere aggiornati su offerte, eventi o novità future sul tuo negozio.

Offrire un incentivo immediato può aumentare significativamente la probabilità che i clienti forniscano i propri indirizzi email. Potrebbe trattarsi di uno sconto sull’acquisto corrente, della partecipazione a un concorso o di un buono da utilizzare in futuro. Rendi il più semplice possibile il processo per fornire l’indirizzo email. A questo scopo può essere utilizzato un modulo cartaceo o un tablet in cassa.

4. Come aggiungere un form sul tuo sito web?

L’aggiunta di un modulo di iscrizione al tuo sito web può essere affrontata in vari modi: creando il codice da zero o utilizzando servizi di terze parti che si integrano con la piattaforma del tuo sito web (come WordPress, etc.). Il metodo migliore dipende dalle tue esigenze specifiche, dalle tue competenze tecniche e dalla piattaforma su cui è costruito il tuo sito. Se non ti senti a tuo agio nello scrivere codice, l’approccio migliore è utilizzare un fornitore di servizi di email marketing che offra una facile creazione di form con piattaforme popolari.

Plugin WordPress di SiteGround per la Lead Generation

Abbiamo creato un plugin di Lead Generation per WordPress su misura per il nostro strumento di Email Marketing, consentendo agli utenti di creare e aggiungere facilmente form di iscrizione ovunque sul loro sito web. Inoltre, automatizza il processo di aggiunta dei nuovi iscritti alla tua mailing list, permettendoti di classificarli in gruppi specifici per un targeting preciso.

Ma non è tutto: il nostro plugin fa ancora di più, integrando una casella di iscrizione intuitiva direttamente nel tuo checkout di WooCommerce, oltre a moduli WordPress standard come commenti e registrazioni. Ciò significa che i visitatori del tuo sito web hanno una varietà di comode opzioni per iscriversi alla tua mailing list, assicurandoti di acquisire contatti in modo efficiente e senza sforzo.

5. Conformità del form

Ricorda che anche quando raccogli indirizzi email online o offline, devi rispettare le leggi e i regolamenti sull’email marketing. È molto importante comunicare chiaramente alle persone che, fornendo la propria email, scelgono di ricevere email dal tuo brand. Inoltre, offri sempre loro la possibilità di rinunciare se scelgono di farlo.

Il nostro strumento di Email Marketing include una funzione “Annulla iscrizione” intuitiva, che fornisce ai tuoi iscritti un modo semplice per disiscriversi dalla tua mailing list. Quando un utente sceglie di annullare l’iscrizione tramite questa funzionalità integrata, il nostro sistema lo esclude automaticamente da qualsiasi futura campagna email, garantendo una gestione fluida della lista email.

Strategie per far crescere la tua mailing list

Far crescere la tua lista email in modo efficace implica una combinazione di diverse strategie, sia online che offline, ciascuna focalizzata sull’uso efficace di diversi mezzi o piattaforme per raggiungere potenziali iscritti e dare alle persone un forte incentivo a iscriversi alla tua lista email. Ecco alcune strategie chiave:

1. Incentivi che motivano le persone a iscriversi alla tua mailing list

Si tratta di creare una situazione vantaggiosa per tutti, in cui gli iscritti sentono di guadagnare qualcosa di utile in cambio del loro indirizzo email. E puoi iniziare rispondendo alla domanda cruciale per i potenziali iscritti: “Cosa ci guadagno?”

  • Contenuto esclusivo: Potrebbe trattarsi di articoli informativi, video, ebook o webinar disponibili solo per gli iscritti via email. La chiave è che questo contenuto non è accessibile altrove e fornisce un valore significativo.
  • Offerte speciali: Sconti, promozioni o accesso anticipato alle offerte possono essere molto allettanti. Ad esempio, potresti offrire un codice sconto del 10% per il prossimo acquisto al momento dell’iscrizione.
  • Informazioni privilegiate: Alcuni tipi di pubblico apprezzano il fatto di essere “informati in anteprima”. Ciò potrebbe includere annunci anticipati di prodotti, scorci dietro le quinte o approfondimenti del settore.
  • Risorse preziose: Strumenti, modelli, guide o risorse gratuite che aiutano il tuo pubblico a risolvere un problema o a migliorare la loro vita in qualche modo possono essere un buon motivo per fornirti la loro email.

2. Tempistica e posizionamento: quando mostrare il form

Il successo dei moduli di iscrizione online dipende in gran parte dalla loro tempistica e dal loro posizionamento. Ad esempio, un form pop-up potrebbe comparire dopo che un visitatore ha trascorso un certo periodo di tempo sul tuo sito o quando sta per andarsene. In questo modo il visitatore ha avuto il tempo di interagire con i tuoi contenuti, il che potrebbe rappresentare un ulteriore forte incentivo a iscriversi per ulteriori contenuti o altro.

Una strategia molto usata per posizionare i form è quando questi compaiono ostacolando determinate pagine, inclusa la tua home page. Ciò significa che l’utente non può accedere alla tua pagina e sfogliare i tuoi contenuti finché non chiude il form o lo compila. Questa è la strategia più aggressiva per spingere all’iscrizione, ma significa che le dai la priorità rispetto agli acquisti diretti o agli altri scopi che le tue pagine servono.

3. Usa i social media

Le tue piattaforme social possono essere potenti strumenti per promuovere l’iscrizione via email. Ecco come sfruttarli in modo efficace:

  • Condividi anticipazioni: Utilizza i tuoi account sui social media per condividere anticipazioni dei contenuti o offerte che gli iscritti ricevono via email. Crea post accattivanti che incoraggiano i tuoi follower a iscriversi alla tua mailing list per accedere a contenuti o offerte esclusive.
  • Link diretti: Includi link diretti alla tua pagina di registrazione via email nei tuoi profili e post sui social media.

4. Incoraggia le iscrizioni offline 

Sebbene i metodi online siano spesso al centro della creazione di liste email, esistono anche molte strategie offline efficaci che possono aiutarti a far crescere la tua base di iscritti. Se partecipi a eventi di settore, conferenze, fiere o azioni di comunità, valuta la possibilità di raccogliere indirizzi email di persona. Allestisci uno stand o un tavolo con un foglio di iscrizione e una chiara spiegazione dei vantaggi dell’iscrizione. Ad esempio:

“Unisciti alla nostra mailing list per le ultime ricette, consigli di cucina e sconti speciali. Iscriviti qui!”

Suggerimento pro: inizia in piccolo e concentrati sulla qualità

Quando crei la tua mailing list è fondamentale dare priorità alla qualità rispetto alla quantità. Gli iscritti di qualità sono coloro che sono sinceramente interessati ai tuoi prodotti o servizi e hanno maggiori probabilità di interagire con le tue email. Ecco alcuni suggerimenti per mantenere una lista di alta qualità:

  • Non acquistare mai liste email, poiché spesso comportano uno scarso coinvolgimento e possono danneggiare la reputazione del mittente.
  • Rimuovi gli iscritti inattivi e coloro che hanno annullato l’iscrizione per mantenere la tua lista aggiornata.

Con lo strumento di Email Marketing di SiteGround, ti semplifichiamo il raggiungimento di questo obiettivo. In primo luogo, ti aiutiamo inserendo automaticamente gli utenti non iscritti in un gruppo separato, assicurandoci che non siano inclusi nelle tue future campagne email. Ma non è tutto. Facciamo un ulteriore passo avanti implementando un robusto sistema di filtraggio per gli hard bounce, ovvero quegli indirizzi email a cui costantemente non si riesce a consegnare. Questi hard bounce vengono inseriti in un gruppo “soppresso” distinto, per salvaguardare la reputazione del mittente. Questo approccio proattivo garantisce di non inviare email a indirizzi che potrebbero danneggiare la tua reputazione in quanto mittente.

Una mailing list è una risorsa preziosa per qualsiasi azienda o organizzazione. Implementando le strategie descritte in questa guida, puoi far crescere in modo efficace la tua mailing list e stabilire una linea diretta di comunicazione con il tuo pubblico. Ricorda, la coerenza e il fornire valore sono fondamentali per creare una mailing list forte e coinvolta. Inizia a implementare queste strategie oggi stesso e guarda crescere la tua mailing list.

Email di accesso inviata!

Iscriviti per
altri fantastici contenuti!

Iscriviti per ricevere la nostra newsletter mensile con gli ultimi contenuti utili e le offerte SiteGround.

Grazie!

Per favore, controlla la tua email per confermare l’iscrizione.

avatar autore

Rumina Mateva

Marketing Specialist

Interessata a trovare la via di mezzo tra scrittura di contenuti, risorse di marketing e tecnologia in continua evoluzione.

Inizia la discussione

Post correlati

Sei pronto a iniziare?

Sei pronto a iniziare?

Scegli un hosting che ti aiuti a lanciare e a far crescere il tuo progetto. Nessun rischio con la nostra garanzia di 30 giorni soddisfatti o rimborsati!