un ragazzo guarda diversi layout email

Esempi di layout email che ti aiutano a creare campagne coinvolgenti

I marketer esperti che inviano spesso campagne email imparano ad affidarsi ai layout email (e ai template email) per velocizzare il loro lavoro e sfruttare le migliori pratiche per creare email coinvolgenti ed efficaci.

Se sei ancora poco esperto nell’email marketing e non sai come entrano in gioco i layout nelle email, ti aiutiamo noi! Continua a leggere per saperne di più su cos’è un layout email, come si differenzia da un template, quali competenze mette in gioco e, infine, come scegliere il layout email giusto per il tuo caso d’uso specifico e per i tuoi contenuti. Il tutto con l’obiettivo di aiutarti a creare facilmente le tue email di marketing di successo.

Che cos’è il layout di un’email?

Il layout email è il contorno della tua email: organizza il posizionamento dei diversi elementi dell’email – sezioni, testo, CTA, immagini, video e altro ancora – in modo che appaiano tutti insieme equilibrati e visivamente attraenti.

Lo scopo principale del layout delle email è quello di aiutarti a costruire facilmente un’email coinvolgente ed efficace, sfruttando le migliori pratiche per l’organizzazione dei contenuti delle email. La scelta del layout dell’email rappresenta metà del lavoro. Tutto ciò che devi fare poi è inserire il tuo testo, le CTA, le immagini e i video nelle posizioni predefinite del layout e il gioco è fatto!

Qual è la differenza tra layout e template email?

Un template email è un  layout email personalizzato. In breve, ecco la differenza tra questi due termini:

  • Un layout email è la struttura e la base di un template email o di un messaggio personalizzato. Il layout email è costituito da blocchi vuoti che possono essere riempiti.
  • Un template email include gli elementi predefiniti del layout dell’email, ma questi sono già personalizzati con immagini inserite, palette di colori selezionata, contenuti specifici e altro. Un template email ben fatto ti aiuta a risparmiare ancora più tempo e risorse, riducendo al minimo il lavoro necessario per progettare e scrivere un’email di marketing grazie ai colori, al testo e alle immagini, che possono essere utilizzati così come sono.

Ecco un esempio di confronto tra un layout e un template email:

Layout email più diffusi ed esempi

I layout email possono essere suddivisi in diverse categorie, in base alle seguenti caratteristiche:

1. Layout interamente testuali e layout visivi

Layout interamente testuali 

I layout interamente testuali sono email di solo testo che non includono immagini o altri tipi di media.

I layout di questo tipo sono perfetti da utilizzare per le email di benvenuto o per diversi tipi di email transazionali, come le email di ripristino della password, di invito agli utenti, di ricezione e le conferme d’ordine.

I layout email con solo testo possono essere accattivanti, ma è necessario seguire alcune regole per personalizzarli:

  • Utilizza testo ben formattato con frasi e paragrafi brevi;
  • Includi intestazioni e sotto-intestazioni per spezzare il testo, dove necessario;
  • Grassetto sulle frasi importanti per catturare e mantenere l’attenzione dei clienti;
  • Usa un forte elemento di storytelling per coinvolgere i lettori.

Layout visivi

Un layout visivo include sia testo semplice che immagini, elementi grafici e video. Ecco cosa tenere presente quando si utilizzano questi layout email:

  • Personalizza gli elementi visivi in modo che corrispondano alle linee guida del tuo prodotto e del brand;
  • Disponi gli elementi in modo da far risaltare il tuo messaggio chiave.

Queste campagne sono ideali per promozioni, lanci di prodotti, aggiornamenti di funzionalità e simili, quando è necessario catturare l’attenzione e rendere il messaggio emotivamente attraente.

2. Layout basati sul numero di colonne

I layout a colonne possono essere suddivisi in tre tipi principali, a seconda del loro scopo presso il pubblico:

Layout a una colonna

Come suggerisce il nome, questo tipo di layout prevede un’unica colonna con tutti i contenuti e le immagini a tutta larghezza, in un certo ordine gerarchico.

Di solito, i layout a unica colonna seguono questo ordine: il nome del brand e il logo del mittente, un’immagine di header, il contenuto testuale, un pulsante di invito all’azione, seguito da un footer (che include l’indirizzo fisico dell’azienda e un’opzione di annullamento dell’iscrizione).

Questi layout sono facili da navigare e prevedibili, quindi i lettori sanno dove trovare le informazioni di cui hanno bisogno e che si aspettano. Altri vantaggi chiave sono il fatto di essere completamente reattivi su mobile e il formato che rendono facile per il lettore individuare la call-to-action.

I layout a colonna singola sono ideali per brevi newsletter, email di benvenuto, email promozionali e transazionali, nonché per le email di re-engagement.

Layout a due colonne

I layout a due colonne includono le informazioni e le immagini del messaggio email su due colonne.

Questo layout a due colonne presenta una separazione distintiva tra le due colonne e evidenzia con successo i diversi tipi di informazioni.

Questi layout sono perfetti quando è necessario coprire argomenti diversi, contenuti ricchi di informazioni o avere più call-to-action. I layout a due colonne sono ideali per le campagne di email marketing per gli eCommerce o per le newsletter, sia interne che esterne.

Layout a colonna ibridi

I layout ibridi racchiudono il meglio di entrambi i mondi – includono elementi di entrambi i layout a una e due colonne. Consentono di suddividere i contenuti in sezioni per trattare diversi argomenti, prodotti o caratteristiche.

Alcuni dei principali vantaggi di questi layout sono la possibilità di includere più informazioni in meno spazio, nonché di incorporare molti pulsanti call-to-action per ottenere più conversioni.

Una cosa importante da tenere a mente è che questo layout potrebbe non essere completamente reattivo sui dispositivi mobili. Con l’email marketing, è sempre meglio adottare un approccio mobile-first. Pertanto, assicurati di visualizzare l’anteprima del design delle tue email su diversi dispositivi, in modo da produrre template email completamente reattivi su vari dispositivi mobili.

I layout a sezioni multiple sono molto utili per le newsletter periodiche, le campagne informative o gli annunci di prodotti.

3. Layout email basati sui modelli di lettura

Il modo in cui disponi i testi e gli elementi grafici nel tuo layout influenzerà l’esperienza degli utenti. La gerarchia visiva utilizzata facilita e guida i lettori attraverso le email. A seconda del modello di lettura dell’utente, esistono tre tipi principali di layout email comunemente utilizzati:

La piramide rovesciata

Il layout a piramide rovesciata segue una gerarchia visiva lineare: la parte superiore dell’email coglie l’attenzione del lettore con un’immagine accattivante o un contenuto accattivante, poi riduce gradualmente l’attenzione dell’utente verso l’obiettivo principale dell’email – la call-to-action, che può essere una caratteristica del prodotto, un’offerta speciale o simili.

In questo layout, le informazioni più importanti sono collocate nella parte superiore dell’email, quindi l’utente vede prima informazioni meno importanti, fino a raggiungere l’invito all’azione che ci si aspetta.

Questo schema di gerarchia visiva segue il modo naturale in cui i lettori sfogliano il testo. Ecco perché il layout delle email a piramide rovesciata è perfetto per le email promozionali e di vendita, ma anche per le newsletter con un unico messaggio e una CTA.

Modello a zig-zag

Il layout a zig-zag si basa su un tipico tipo di movimento degli occhi. Poiché gli utenti leggono da sinistra a destra, tendono a saltare in avanti durante la scansione dei contenuti. Iniziano con il lato superiore sinistro, poi procedono verso il lato superiore destro, scendono verso il basso a sinistra e poi in basso a destra, creando così un immaginario schema a “Z” (vedi esempio sotto).

Una cosa importante da tenere a mente quando si creano template email a zig-zag è posizionare le informazioni più importanti sulla linea orizzontale superiore, dove i lettori prestano maggiore attenzione. Dovrebbe essere seguita dalla linea diagonale che conduce gli utenti ad un testo accattivante e alla CTA, mentre la linea orizzontale inferiore fornisce la CTA finale e il testo. Lo spazio bianco può aiutarti a separare le diverse sezioni nello schema a Z.

Questo schema di gerarchia visiva è un modo efficace per tenere i lettori impegnati e farli andare avanti con il contenuto dell’email. Lo schema a zig-zag è perfetto per le email che includono molte informazioni, ma che devono essere visivamente accattivanti, come gli aggiornamenti settimanali, le email orientate ai prodotti, i consigli di viaggio e altre ancora.

Modello a F

Il layout a F è una variante del modello a zig-zag e utilizza la seguente gerarchia visiva: le informazioni più importanti sono in alto, seguite da quelle meno importanti ai lati a sinistra, compresa la call-to-action in basso.

Anche questa disposizione segue un modello di lettura naturale, in quanto gli utenti tendono a leggere una sezione alla volta, da sinistra a destra, con le CTA in fondo a ogni sezione, verso cui gli occhi del lettore sono attratti. Man mano che il contenuto procede, il testo a destra diventa più corto, portando gradualmente al pulsante CTA.

Il layout a F è ottimo per le email con molte informazioni che devono essere facili da leggere e reattive per i dispositivi mobili. È meglio usare il modello F per le email di notizie e annunci di prodotti.

Come scegliere il layout migliore per i tuoi contenuti?

Per aiutarti a scegliere il layout migliore per i tuoi contenuti, abbiamo preparato i layout email più comunemente utilizzati per i principali tipi di contenuti di posta elettronica:

  • Le newsletter utilizzano solitamente layout a una o due colonne, oltre ai pattern a Zig-zag e a F. Ecco alcuni esempi di layout tipici delle newsletter:

I layout promozionali fanno più spesso leva sul layout a colonna singola con un visual accattivante, testo breve e CTA, sul layout a piramide rovesciata o sul layout a zig-zag per promuovere più prodotti. Ecco alcuni esempi utili:

I layout transazionali utilizzano spesso layout più semplici, come i layout solo testo, a colonna singola o il layout F per le email di spedizione e di conferma dell’ordine, ad esempio. Ecco alcuni dei migliori esempi di layout:

Suggerimenti pro:

  • Assicurati di provare e testare vari layout per capire quali funzionano meglio per te!
  • Ricorda di fare dei test A/B anche per i vari elementi del tuo layout, come la posizione dei pulsanti CTA e delle immagini, i diversi contenuti del corpo della mail, l’impatto dei colori, e altro.
  • Compila delle statistiche su quali layout funzionano meglio per quali gruppi di utenti e creane altri.
  • Una volta identificati i layout più performanti, crea dei template a partire da questi per la prossima campagna, ma tieniti pronto a modificare i template in qualsiasi momento, poiché l’email marketing è un campo molto dinamico.

Email Marketing di SiteGround: progettazione semplice di email con layout basati sulle migliori pratiche

L’uso efficace dei layout email può migliorare enormemente le prestazioni delle campagne email, aiutandoti a organizzare i contenuti in linea con le migliori pratiche di marketing per ottenere il massimo impatto. Per questo motivo, il flusso di creazione delle campagne di Email Marketing di SiteGround inizia con la selezione di un layout email che possa raggiungere al meglio i tuoi obiettivi. Potrai usufruire di un builder intuitivo e privo di codice, dotato di tutti i migliori layout email, in modo da poter mettere i tuoi contenuti sotto i riflettori nel modo giusto. Ecco cosa otterrai:

  • Layout precostituiti: Scegli tra un’ampia gamma di layout di posta elettronica realizzati da esperti e pronti all’uso, per garantire che le tue email abbiano sempre un aspetto professionale e accattivante.
  • Blocchi di design precostituiti: anche se parti da zero, puoi progettare come un professionista utilizzando una serie di blocchi email di ottima qualità. Questi blocchi sono completamente personalizzabili e consentono di adattare ogni sezione alle tue esigenze specifiche e al tuo brand.
  • Builder intuitivo senza codice: Il nostro builder facile da usare non richiede competenze di codifica, rendendo facile per chiunque creare email straordinarie. Aggiungi blocchi di design con un click per progettare rapidamente la tua email perfetta.
  • Creare e salvare template: Personalizza i layout email pre-costruiti o crea i tuoi template unici partendo da zero. Salvali per le campagne future, assicurandoti un aspetto e un’atmosfera coerenti in tutte le tue email.
  • Scrittore Email IA integrato: Risparmia tempo e migliora il contenuto delle tue email con il nostro scrittore email IA. Questo strumento è in grado di generare email coinvolgenti e pertinenti in base alle informazioni fornite dall’utente e alla natura della campagna.

Con l’Email Marketing di SiteGround, hai a disposizione tutti gli strumenti necessari per creare email d’impatto, che stimolano il coinvolgimento e producono risultati. Inizia a creare bellissime email che il tuo pubblico amerà, oggi stesso!

Per concludere

Il layout della tua email è la prima impressione che lascerai al tuo pubblico. Assicurati di mantenerlo sempre allineato con il tuo brand e gli obiettivi aziendali. Tutto sta nel trovare un’estetica efficace che catturi l’attenzione dei lettori e li renda partecipi dei tuoi contenuti.

Ricorda che, a prescindere dal layout scelto, il tuo messaggio email ha due obiettivi principali: portare valore al tuo pubblico e incoraggiarlo a compiere le azioni desiderate.

Dilyana Kodjamanova

Digital Marketing Specialist

Amante della lettura e sempre desiderosa di immergersi nella scrittura di contenuti tecnici e non.

Inizia la discussione

Post correlati

Sei pronto a iniziare?

Sei pronto a iniziare?

Scegli un hosting che ti aiuti a lanciare e a far crescere il tuo progetto. Nessun rischio con la nostra garanzia di 30 giorni soddisfatti o rimborsati!