Inizio
/
Assistenza sito web
/
Statistiche ed errori
/
Che cos'è "502 Bad Gateway Error" e come risolverlo?

Che cos'è "502 Bad Gateway Error" e come risolverlo?

A volte, quando si tenta di visitare un sito, il browser potrebbe caricare la pagina di errore HTTP “502 Bad Gateway”. Questo errore è abbastanza generale e non fornisce molte informazioni sulla causa effettiva, quindi potresti chiederti da dove cominciare per risolverlo.

Nella seguente guida, esaminiamo qual è l’errore “502 Bad Gateway”, quali sono le cause comuni e le possibili soluzioni.

Qual è l’errore “502 Bad Gateway”?

Di solito, quando apri una pagina web, il tuo browser invia una richiesta HTTP al server del sito web. Il server di hosting elabora quindi la richiesta, restituisce una risposta e visualizza la pagina Web nel browser. Quando tutto è in ordine, il codice di risposta HTTP è 200 (OK). Il tuo browser visualizza correttamente la pagina web e non vedi alcun codice di stato.

Tuttavia, quando si verifica un problema, il server di hosting della pagina Web non può elaborare la tua richiesta. Verrà visualizzata una pagina di errore con un codice di errore che indica la causa.

I codici di errore più comuni possono essere classificati in due gruppi principali:

  • codici 4XX – errori lato client, che indicano che il browser invia una richiesta non valida al server
  • codici 5XX – errori lato server, che indicano che il server della pagina Web non è in grado di fornire una risposta valida

L’errore “Bad Gateway 502” indica che un server, che funge da proxy o server remoto, non riesce a stabilire una connessione a un server upstream.

In altre parole, i server che comunicano per visualizzare il sito per te non possono stabilire una connessione. Ciò potrebbe essere il risultato di un traffico elevato al sito Web, problemi temporanei di connettività della rete o dal dispositivo o errori relativi al sito Web. Il solito risultato è che non puoi caricare la pagina richiesta. Al contrario, il tuo browser visualizza una pagina di errore, che mostra l’errore “502 Bad Gateway”.

L’aspetto della pagina può variare. A seconda del server di hosting del sito Web e dei servizi proxy che utilizza, potresti visualizzare una schermata “Bad Gateway Error 502” dall’aspetto diverso. Di seguito, puoi vedere alcuni esempi:

502 Bad Gateway NGINX

L’immagine sopra mostra un errore “502 Bad Gateway NGINX” da un server che utilizza NGINX come proxy inverso, che è una configurazione di web server molto comune.

La pagina di errore potrebbe essere ulteriormente personalizzata da alcuni provider di hosting. Di seguito puoi vedere un esempio di una pagina di errore “502 Bad Gateway” personalizzata:

Pagina personalizzata di errore 502 Bad Gateway

Come puoi vedere, le pagine di errore non forniscono molte informazioni sul problema effettivo. Pertanto, potrebbe essere necessario risolvere ulteriormente il problema. Nella sezione seguente, esaminiamo le cause più comuni dell’errore 502 Bad Gateway.

Quali sono le cause dell’errore “502 Bad Gateway” e come posso risolverle?

Anche se la definizione di errore “502 Bad Gateway” indica che il problema proviene dal server del sito, esistono vari motivi che possono causare l’errore. Possono variare da un problema in corso sul server di hosting del sito, a problemi di connettività del tuo provider di servizi Internet (ISP) o persino errori DNS locali dal tuo dispositivo locale.

Ecco le cause più comuni e i possibili modi per risolverle.

Problema di connettività temporaneo

A volte, un breve momento di picco di traffico elevato sulla rete o sul server di hosting del sito Web può causare l’errore.

Di solito, tali tempi di inattività sono molto brevi e l’errore scompare all’istante. Ma potresti aver aperto il sito Web nel momento esatto in cui non rispondeva.

Uno dei modi più rapidi e semplici per scoprire se l’errore è scomparso è ricaricare la pagina. Puoi facilmente ricaricare la pagina con la combinazione di tasti F5 (Control+F5) per Windows o Command+R per Mac.

Puoi anche utilizzare il pulsante Ricarica nel tuo browser. Ogni browser ha un pulsante Ricarica accanto alla barra degli indirizzi. Ad esempio, puoi vedere il pulsante in Chrome nello screenshot seguente.

Pulsante Ricarica in Chrome

Se il sito Web viene caricato dopo che la pagina è stata ricaricata, puoi concludere che l’errore è stato solo momentaneo e continuare a navigare.

Se ricaricare la pagina non ha risolto il problema, potresti considerare di aprire la pagina da un altro browser. Il problema potrebbe essere specifico del browser che stai utilizzando e la pagina potrebbe aprirsi correttamente da un altro. Ad esempio, se finora hai utilizzato Google Chrome, prova ad aprire la pagina da Mozilla Firefox o Microsoft Edge.

Se l’errore “502 Bad Gateway” non è presente in un altro browser, questa è una forte indicazione che il problema riguarda il browser che stai utilizzando. È quindi possibile procedere alla risoluzione dei problemi svuotando la cache e i cookie del browser.

Cookie e cache del browser scaduti

Per migliorare l’esperienza di navigazione, i moderni browser web memorizzano nella cache le risorse dei siti web localmente sul tuo dispositivo. Ciò ti consente di aprire un sito Web molto più velocemente la prossima volta che lo visiti perché le risorse del sito Web sono già state scaricate sul tuo computer. Tuttavia, il tuo browser potrebbe aver salvato cache o cookie scaduti o danneggiati che portano a un errore “502 Bad Gateway”.

Svuotare la cache e i cookie del browser è un’operazione semplice e veloce che può farti risparmiare molto tempo per la risoluzione dei problemi. Il processo esatto varia a seconda del browser o del dispositivo. Puoi vedere istruzioni dettagliate su come svuotare la cache e i cookie per il tuo dispositivo o browser qui:

Plugin ed estensioni del browser

Un’altra possibile causa dell’errore “502 Bad Gateway” potrebbe essere un plug-in o un’estensione nel tuo browser. Possono interferire con la connessione stabilita tra il browser e il server del sito Web e causare l’errore. Potresti considerare di disabilitarli per motivi di risoluzione dei problemi.

Prendiamo ad esempio Google Chrome. Vai nell’angolo in alto a destra e seleziona il menu kebab. Si aprirà un menu a discesa. Seleziona Altri strumenti. Quindi, scegli Estensioni.

Estensioni del browser - menu Estensioni in Chrome

Si aprirà la pagina in cui Chrome sono installate. Ogni estensione ha uno slot con un interruttore blu, indicando che l’estensione è abilitata. Cliccandoci sopra, l’interruttore diventerà grigio, il che indicherà che l’estensione è stata disabilitata.

Disabilitare le estensioni in Chrome

Puoi prima disabilitare tutte le estensioni. Se l’errore “502 Bad Gateway” scompare, significa che una delle estensioni ha causato il problema. Puoi procedere e abilitarli uno per uno.

Quando il colpevole viene attivato di nuovo, l’errore molto probabilmente tornerà. Pertanto, scoprirai in primo luogo quale estensione ha causato l’errore.

Ogni browser ha una pagina simile a quella di Chrome, dove le estensioni sono controllate. Puoi procedere e provare a disabilitare le estensioni per la tua particolare applicazione del browser.

DNS danneggiato o altre impostazioni dal tuo dispositivo

Un’altra possibile causa dell’errore “502 Bad Gateway” potrebbe essere una cache DNS obsoleta dal tuo dispositivo locale. Per velocizzare la ricerca DNS, il tuo computer memorizza le impostazioni DNS localmente. In generale, questo migliora l’esperienza di navigazione.

Tuttavia, se è stata apportata una modifica al DNS per il dominio del sito Web, la cache DNS locale potrebbe memorizzare informazioni obsolete. Ciò potrebbe causare l’errore “502 Bad Gateway”.

Questo è il motivo per cui si consiglia di svuotare la cache DNS locale. A seconda del tuo sistema operativo (sistema operativo), il processo varia. Puoi vedere i passaggi dettagliati per i sistemi operativi più comuni di seguito:

C’è una piccola possibilità che il tuo router o computer mantenga altre impostazioni obsolete. Riavvia il router di rete e il computer in quanto ciò potrebbe risolvere il problema.

Problemi di connettività del provider di servizi Internet (ISP)

L’errore “502 Bad Gateway” può anche essere causato da un problema di connettività temporaneo originato dall’ISP locale. Potrebbero esserci vari motivi: traffico elevato sulla loro rete, un problema che impedisce alla rete dell’ISP di connettersi alla rete del sito Web, ecc.

Quello che puoi fare è cambiare la rete utilizzata dal tuo dispositivo. Ad esempio, se utilizzi un dispositivo mobile su una rete Wi-Fi, puoi eseguire il test passando a una rete mobile 3G/4G/5G. Se utilizzi un desktop, puoi utilizzare il telefono come hotspot e connetterti alla tua rete mobile.

Se l’errore scompare, è lecito ritenere che si sia trattato di un problema di connettività temporaneo della rete.

È una buona idea contattare il tuo ISP in modo che possano verificare la connessione all’indirizzo del sito web. Potrebbero già essere a conoscenza del problema e lavorare su di esso.

Problemi derivanti da servizi CDN o firewall

Al giorno d’oggi, molti siti Web utilizzano servizi CDN (Content Delivery Network) e firewall proxy. Questi migliorano le prestazioni e la sicurezza dei siti web. Cloudflare CDN e Sucuri Firewall sono alcuni esempi di tali servizi.

Nonostante siano molto affidabili, non sono immuni da errori proprio come qualsiasi servizio web-based. Quando c’è un traffico estremamente elevato sulle loro reti, un sito Web potrebbe mostrare l’errore “502 Bad Gateway”.

Se il tuo sito utilizza tali servizi, una delle prime cose da controllare è disabilitare la CDN o il firewall per il tuo dominio.

Ogni servizio CDN o firewall ha un pannello di controllo dove puoi gestirne le impostazioni. Accedi al pannello di controllo e prova mettendo in pausa o disabilitando temporaneamente il servizio.

Se la pagina dell’errore “502 Bad Gateway” scompare dopo aver interrotto il servizio, significa che il problema è la CDN o il firewall. Mantieni il servizio disabilitato per il momento.

Potresti considerare di contattare il suo team di supporto per ottenere maggiori informazioni sul problema. Una volta risolto il problema, potrai riattivare il servizio.

PHP e altri errori dal sito Web

A volte, l’errore può essere causato da una configurazione errata dell’applicazione del sito Web. I motivi possono essere conflitti tra script PHP, una versione PHP errata per il sito Web, timeout da script CGI, query MySQL lente, ecc.

Modificare la versione PHP del sito Web

Una causa comune di errori PHP è una versione PHP errata impostata per il sito web. Potresti aver cambiato la versione PHP, aggiornato i file core del tuo sito web, installato un nuovo plugin o tema o aggiornato uno esistente. L’attuale configurazione del sito Web potrebbe non essere compatibile con la versione PHP utilizzata dal tuo sito.

La maggior parte dei provider di hosting fornisce strumenti per passare facilmente da una versione di PHP all’altra. Gli utenti di SiteGround possono utilizzare Site Tools e la sezione Gestione PHP per modificare la versione PHP con pochi clic. Per ulteriori istruzioni, consulta questa guida su come passare a una versione PHP diversa.

Dopo aver modificato la versione di PHP, prova a ricaricare la pagina. Se l’errore è scomparso, significa che l’errore è stato causato dalla versione PHP errata.

Per i siti Web WordPress, una causa comune è che i plugin o il tema non sono compatibili con la versione precedente di PHP. Se la versione precedente di PHP era superiore, puoi verificare se esiste un aggiornamento per il tema e i plugin. Verifica se il nuovo aggiornamento è compatibile con la versione PHP successiva in modo da poter provare a cambiare nuovamente la versione PHP.

Esaminare i registri degli errori del sito Web

Se il passaggio alla versione PHP non risolve il problema, l’errore potrebbe essere correlato a un file specifico o ad un’impostazione nel sito Web.

Quando la causa dell’errore “502 Bad Gateway” proviene dal sito Web, dovrebbe esserci un’indicazione del problema.

La maggior parte delle applicazioni per siti Web popolari ha la funzionalità per segnalare errori in un registro degli errori.

Ad esempio, puoi abilitare un registro degli errori per il tuo sito WordPress. Puoi controllare le istruzioni dettagliate su come abilitare il debug da questa guida.

Dal registro degli errori, puoi vedere quali file causano un errore PHP in modo da poterli esaminare.

Un altro metodo è utilizzare il pannello di controllo del tuo hosting web. Gli errori rilevati dal server vengono registrati in un registro degli errori, parte degli strumenti di hosting.

Gli utenti di SiteGround possono accedere ai registri degli errori del sito Web da Site Tools. Passare alla sezione Statistiche, quindi aprire la sezione Registro errori.

Esaminare il registro degli errori

 

Puoi vedere gli errori registrati dal server. Puoi esplorare se l’errore è correlato al “502 Bad Gateway”. L’errore indicherà anche il file relativo all’errore in modo da poterlo esplorare ulteriormente.

Errori causati dai plug-in per siti Web WordPress

L’errore “502 Bad Gateway” può anche essere causato da un plug-in danneggiato o configurato in modo errato, causando un timeout o un conflitto con un altro plug-in. Potresti considerare di disabilitare i plugin per vedere se il messaggio di errore scompare.

Se l’errore scompare dopo che i plugin sono stati disabilitati, puoi abilitarli uno per uno. Quando il plug-in difettoso è abilitato, è molto probabile che l’errore ritorni. Potresti considerare di sostituire il plug-in con uno alternativo, fornendo la stessa funzionalità o contattando il supporto del plug-in.

Disabilita i plugin dalla dashboard di WordPress

Per disabilitare i plugin, apri la dashboard del tuo sito Web WordPress. Quindi, vai alla sezione Plugin, quindi Plugin installati. Seleziona Disattiva dal Azioni di gruppo menu a discesa.

Disabilitare i plugin dalla bacheca di WordPress - Pagina Plugin

Quindi seleziona la casella Plugin e premi Applica.

Disabilitare i plugin dalla bacheca di WordPress - Plugin disattivati in blocco

Questa è la procedura standard per la disattivazione dei plugin quando si accede alla dashboard.

Disabilitare i plugin dal database del sito web

In molti casi, l’errore in corso impedisce di accedere alla dashboard. In questi casi, puoi disabilitare i plugin dal database del sito web.

Puoi trovare istruzioni dettagliate in questa guida.

Disattiva i plug-in da Site Tools

Gli utenti di SiteGround possono anche utilizzare la funzione di Site Tools, andando in WordPress->Installa e gestisci per disabilitare tutti i plug-in con un solo clic. Per istruzioni dettagliate, leggi questa guida.

Problemi con il provider di hosting

È anche possibile che l’errore non provenga dal sito Web o dalla rete locale. Il server di hosting del sito Web potrebbe essere sovraccarico o riscontrare un problema di configurazione più specifico.

Se nessuna delle soluzioni ha aiutato a risolvere l’errore “502 Bad Gateway”, puoi prendere in considerazione di contattare il provider di hosting web che può controllare lo stato del server e aiutare a risolvere il problema.

Potrebbero essere a conoscenza del problema e già lavorando per risolverlo.

Riepilogo

L’errore “502 Bad Gateway” potrebbe essere dovuto a problemi di connettività locale, configurazioni errate dal sito Web o problemi del server. La risoluzione dei problemi dell’errore potrebbe essere ingombrante, ma speriamo che questa guida ti indichi nella giusta direzione.

“502 Bad Gateway” è uno dei tanti codici di stato HTTP diversi.

Leggi di più sui vari errori in questi argomenti suggeriti:

Condividi questo articolo